28/01/2019

Bando Master Universitari

In preinformazione l’avviso pubblico per il finanziamento di voucher per la partecipazione a master di I e II livello per le annualità 2019, 2020 e 2021

Anche per il prossimo triennio la Regione Calabria rinnova il proprio impegno a favore dell’alta formazione. Con uno stanziamento di oltre 3 milioni di euro, a valere sul POR Calabria 2014-2020, l’amministrazione regionale promuove un nuovo avviso per il finanziamento di voucher per la partecipazione a Master di I e II livello per gli anni accademici 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021.

È in preinformazione il bando che, attraverso la concessione di un voucher a copertura totale o parziale dei costi di iscrizione a percorsi di alta formazione post-lauream, intende sostenere l’accrescimento delle competenze di chi è in cerca di occupazione e di coloro che vogliono migliorare la propria posizione lavorativa potenziando le proprie conoscenze. Il nuovo avviso, inoltre, stabilisce le finestre temporali relative alle tre diverse annualità per l’inoltro delle domande di contributo introducendo, così, una significativa semplificazione nell’espletamento delle procedure di finanziamento.

“Con lo stesso impegno e la stessa visione progettuale con cui abbiamo fortemente sostenuto il diritto allo studio dei giovani calabresi -  ha dichiarato il Presidente della Regione Mario Oliverio - abbiamo voluto destinare, ancora una volta, importanti risorse per incentivare anche l’alta formazione. Una misura avviata con successo nelle due precedenti annualità e che oggi rilanciamo con un nuovo avviso, attualmente in preinformazione, che con uno stanziamento di oltre 3 milioni di euro finanzia voucher per la partecipazione a master di I e II livello per i prossimi tre anni accademici. Abbiamo tracciato con successo una strada a vantaggio all’innalzamento delle competenze e delle professionalità di tanti calabresi, più o meno giovani, che possono concorrere alla sfida competitiva personale e a quella della Calabria. Diamo adesso continuità al percorso intrapreso con questo ulteriore impegno per rinsaldare quel sistema virtuoso che la nostra amministrazione ha fermamente voluto creare tra territorio e istituzioni accademiche, tra il mondo della ricerca e le realtà produttive. Sono incentivati, infatti, i percorsi formativi coerenti alle 8 aree di innovazione definite nella ‘Strategia regionale per la specializzazione intelligente (S3)’ e ritenute di particolare importanza per lo sviluppo della Calabria. Crediamo in maniera convinta che la vera spinta verso l’alto per la nostra regione sia costituita dalle competenze. Su queste si gioca il futuro del nostro territorio”.

È possibile far domanda di voucher l’iscrizione a Master di I e II livello in Italia erogati da Università italiane pubbliche o private legalmente riconosciute o da istituzioni AFAM riconosciute.  Il contributo massimo erogabile corrisponde a 1.500 € per i master di I livello e a 4.000 € per i master di II livello. I master ammissibili devono prevedere il rilascio del titolo accademico avente valore legale e la valutazione di almeno 60 CFU (crediti formativi universitari) ovvero un carico di lavoro di almeno 1500 ore complessive (lezioni frontali, laboratorio, eventuale stage e studio individuale). Non sono ammissibili le spese relative ai master erogati online.

Possono concorrere alla richiesta dell’erogazione di un solo voucher coloro che alla data della presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • abbiano conseguito uno dei seguenti titoli di studio: Laurea, Laurea Specialistica/Magistrale, Laurea a Ciclo Unico, Diploma accademico AFAM di primo livello o secondo livello nonché titoli accademici equipollenti rilasciati da Università straniere;
  • siano nati e/o residenti in Calabria;
  • risultino iscritti o ammessi (anche in ragione dell’eventuale graduatoria provvisoria) al Master per il quale si richiede il finanziamento;
  • non abbiano beneficiato di voucher per percorsi di alta formazione erogati direttamente dalla Regione Calabria a valere POR Calabria FESR - FSE 2014/2020.

La domanda di contributo, dovrà essere debitamente compilata, e sottoscritta con firma autografa o digitale, ed essere inviata unitamente ai relativi allegati a mezzo PEC all’indirizzo bandialtaformazione@pec.regione.calabria.it secondo le finestre temporali che saranno definite in corrispondenza della pubblicazione del bando.

Attraverso il link sottostante è possibile accedere alla pagina del portale CalabriaEuropa dedicata all’avviso e consultare il testo integrale del bando attualmente in preinformazione.