30/12/2021

Calabria Europa si rinnova

Evoluzione del portale di accesso alle opportunità e ai risultati della Politica di Coesione

A partire da oggi, 30 dicembre 2021, è on line la nuova versione del portale Calabria Europa, strumento cardine di cui si è dotato la Regione Calabria, in ottemperanza al Regolamento 1303/13 della Commissione Europea, in tema di trasparenza e comunicazione delle attività connesse all’attuazione della politica di coesione per fornire ai cittadini, in maniera semplificata ed immediata, informazioni di qualità circa le opportunità provenienti dai fondi della Programmazione Unitaria.

Il portale Calabria Europa è stato revisionato dal punto di vista grafico e tecnico/funzionale con l'obiettivo di mettere ancora di più il cittadino/utente al centro del processo di accesso ad una informazione giusta, equa e chiara. Ciò al fine di consentire azioni di monitoraggio civico e di controllo sociale dei dati ma anche per rispondere in maniera efficace alle diverse necessità rappresentate dalle più variegate tipologie di visitatori.

Una piattaforma abilitante da cui accedere anche ai cruscotti di trasparenza (Racconti di Calabria-EUinmyRegion, LogiCal, Banca Dati SIURP) e partecipazione (Partecipa Calabria) che la Regione, sempre in attuazione della Strategia di Comunicazione del POR, mette a disposizione della propria comunità affinché possa informarsi e verificare lo stato di attuazione e di spesa dei fondi della Politica di Coesione e contribuire alla costruzione del nuovo ciclo di programmazione.

Il portale, in coerenza con gli obiettivi del Piano Triennale ICT per la PA, è stato sviluppato in totale compliance con le linee guida proposte da AgID, allo scopo di garantire gli standard più recenti in fatto di usabilità, accessibilità, sicurezza e service design. Il sistema e le procedure di gestione sono di adeguamento rispetto la normativa GDPR.

La revisione, che proseguirà il suo miglioramento in termini di servizi con l’avvio della programmazione 21-27, è frutto anche delle indicazioni emerse dalla customer satisfaction survey a cui hanno risposto più di 20mila fruitori del sito web, di cui ben 2.075 in maniera completa, restituendoci indicazioni utili per la riorganizzazione dei percorsi logici e degli aspetti in grado di migliorare l'esperienza d'uso e l’accesso ai documenti.

Ma si tratta anche di una “evoluzione” che fa tesoro dello standard informativo proposto dalla versione precedente, dei lusinghieri dati di accesso (più di 30milioni di pagine visualizzate e più di 6milioni di utenti unici da luglio 2017), puntando a promuovere e consolidare la conoscenza della politica di coesione in Calabria e la consapevolezza attorno ai risultati concreti della programmazione unitaria. Sono state salvaguardate le caratteristiche essenziali, soprattutto dell’area dei bandi, per le quali la Commissione Europea ha inteso inserire la comunicazione del POR Calabria tra le migliori iniziative di comunicazione individuate a livello europeo, Vademecum Communicating Cohesion Policy in 2021-2027.  

La pianificazione e progettazione, la prototipazione grafica e funzionale, la realizzazione dei contenuti testuali e visivi, in condivisione con l’Autorità di Gestione e con il Dirigente del settore competente, sono a cura degli esperti individuati in qualità di assistenza tecnica e della Responsabile della comunicazione del POR Calabria e le attività amministrative per l’intervento sono a cura della Responsabile del Procedimento e del Direttore di Esecuzione. Lo sviluppo tecnico è stato realizzato in applicazione della convenzione Consip – Lotto 4.

Al fine di consentire la fruibilità dei suoi contenuti, sarà comunque ancora possibile la navigabilità del vecchio portale in modalità archivio storico.