27/10/2017

Graduatorie bandi POR

Entra nel vivo l’attività della Regione Calabria

Dall’introduzione di tecnologie informatiche nelle aziende calabresi alla concessione di contributi agli Istituti scolastici pubblici per l’acquisizione di laboratori di settore, ora entra nel vivo l’attività della Regione Calabria con la pubblicazione delle graduatorie definitive di alcuni bandi regionali cofinanziati dall’Ue.

Sono online sul portale Calabria Europa i primi elenchi delle domande con il relativo esito della valutazione delle piccole e medie imprese calabresi ammesse ai contributi previsti dal bando Macchinari ed Impianti. Un investimento da 25 milioni di euro per favorire i processi di rafforzamento e ristrutturazione aziendale, l’introduzione di innovazioni produttive, l’efficienza e il risparmio energetico, la qualificazione della capacità produttiva, l’incremento dei livelli occupazionali e la competitività. Approvati anche gli elenchi delle aziende ammesse ai contributi dei bandi ICT e Internazionalizzazione. Il primo avviso, con una dotazione di 7 milioni di euro, sostiene l’adozione di tecnologie informatiche nelle PMI e il secondo ha l’obiettivo di incrementare la quota di export dei prodotti calabresi e di favorire l’apertura del sistema produttivo con una disponibilità finanziaria di 3,5 milioni di euro.

Via libera anche alla seconda graduatoria dei beneficiari al bando Horizon 2020, che in questa sessione sostiene con più di 53mila euro quattro PMI innovative per partecipare al programma europeo Horizon 2020. Per quanto concerne il bando Ricerca e Sviluppo, in seguito all’ampliamento della dotazione finanziaria, pari a 54,5 milioni di euro, sono 131 le aziende ammesse ai finanziamenti per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale riferiti alle aree di innovazione della Smart Specialization (S3).

È stata approvata, inoltre, la graduatoria definitiva relativa al bando Classi Digitali per l’acquisizione di nuovi metodi didattici, laboratori e dotazioni tecnologiche. I progetti ammessi hanno una copertura finanziaria di oltre 11 milioni di euro e sono destinati alle scuole pubbliche calabresi.

In allegato le pagine dei bandi per visionare gli elenchi definitivi dei beneficiari.