11/05/2018

PERCEIVE PROJECT

Fa tappa anche in Calabria, il prossimo 15 maggio, il ciclo di workshop dedicato alle Autorità di Gestione della Politica di Coesione

Anche la Regione Calabria ospiterà uno dei workshop organizzati da PERCEIVE Project, progetto europeo finanziato attraverso il programma Horizon 2020 e finalizzato ad analizzare, nelle diverse regioni, cosa influisce sulla percezione dei cittadini europei e se le dinamiche di identificazione con l’Unione Europea siano connesse agli investimenti delle Politiche di Coesione nei vari territori. L’appuntamento è fissato per il prossimo 15 maggio, alle 14.30 presso la Cittadella regionale, e rappresenta una delle tappe del ciclo di incontri che hanno preso il via ad aprile coinvolgendo anche le Autorità di Gestione dei programmi operativi della Regione Emilia Romagna e della Regione Calabria e le rispettive strutture della comunicazione. L’obiettivo è la costruzione di un network attraverso il quale condividere e massimizzare le buone pratiche, le competenze, gli approcci, i dati e le informazioni.

Una parte della ricerca, curata dalle Università di Bologna e Vienna nell'ambito del progetto PERCEIVE,ha avuto come oggetto di studio l’attuazione della strategia di comunicazione dei POR delle 9 regioni casi di studio, tra questi quello del POR Calabria, presa in esame sia per quanto riguarda la programmazione 07/13 che attraverso un focus specifico sul ciclo 14/20. Dal report è emerso come la Calabria, tra le Regioni europee osservate, abbia ottenuto risultati positivi nell’utilizzo dei social network per informare i cittadini sull’impiego e le opportunità legate ai fondi europei, creando specifici account dedicati alla politica di coesione gestiti e coordinati da un team di comunicatori.  "Un caso molto interessante e possibile buona pratica" da imitare secondo i risultati della ricerca.

Di fatto PERCEIVE Project ha lo scopo di comprendere cosa influisce sulla percezione che i cittadini hanno dell’Europa ma intende anche attivare uno scambio tra i professionisti della progettazione europea e tra le Autorità di Gestione dei programmi operativi. A tal fine gli incontri sono un’opportunità per il team di PERCEIVE per illustrare i risultati della propria attività e, al contempo, ottenere dei feedback da parte dei partecipanti per capire quali sono le maggiori criticità, individuare possibili soluzioni e valorizzare le buone pratiche.

La tappa calabrese del ciclo di workshop coinvolgerà, nello specifico, l’Autorità di Gestione del POR Calabria 14/20 Paola Rizzo, dirigenti e funzionari dell’Amministrazione, la responsabile della comunicazione del POR Calabria 14/20 Ivonne Spadafora, e le strutture della Comunicazione della Regione.

Sono previste quattro sessioni tematiche:

-          La governance della Politica di Coesione

-          L’analisi dei risultati dell’indagine di PERCEIVE

-          L’analisi delle strategie di comunicazione

-          La co-creazione di raccomandazioni di policy

Spazio, dunque, al confronto per approfondire le possibili azioni per migliorare le strategie e i canali di comunicazione. Sarà affrontato, inoltre il rapporto che sussiste tra le varie Autorità di Gestione e l’Unione Europea. Il risultato del confronto sarà parte di due policy brief realizzati da PERCEIVE che conterranno delle linee guida sull’implementazione e sulla comunicazione della Politica di Coesione.

Maggiori dettagli sul progetto sul sito www.perceiveproject.eu.

Per restare aggiornato sui workshop clicca qui.

Segui PERCEIVE su Facebook, Twitter e Linkedin.

Iscriviti alla newsletter del progetto qui.