12/07/2018

Bando tutela Area marina protetta “Capo Rizzuto”

Approvate le graduatorie definitive, sei associazioni ammesse ai contributi regionali

Sono sei le associazioni di tutela ambientale ammesse ai contributi del bando con cui la Regione promuove interventi dedicati alla conservazione, ripristino e tutela di habitat e di specie da attuare nei siti Natura 2000 presenti all’interno dell’Area marina protetta “Capo Rizzuto”.

Il Dipartimento Ambiente e Territorio ha approvato, con decreto n 7327 del 06/07/2018, le graduatorie definitive dell’avviso che impegna circa 300 mila euro attraverso due azioni a valere sul POR 2014-2020.

“Prosegue il nostro impegno – dichiara il Presidente della Regione, Mario Oliverio – volto alla difesa degli habitat naturali per realizzare una Calabria più pulita e attrattiva. Con questo nuovo intervento intendiamo da un lato sostenere il lavoro del Centro Recupero Tartarughe dell’Area marina che assicura la tutela della specie Caretta Caretta, e dall’altro dotare di strumenti efficaci le associazioni di tutela ambientale che hanno il compito di promuovere azioni a sostegno di flora e fauna marine e costiere nonché attivare percorsi di sensibilizzazione volti al territorio”.

Nella pagina del bando, correlata a questa news, sono disponibili il decreto di approvazione, gli elenchi definitivi dei soggetti ammessi/non ammessi e il contributo concesso.