09/07/2018

Incontro della Piattaforma Edilizia Sostenibile

Interessante confronto fra soluzioni innovative made in Calabria per l’edilizia sostenibile

Alla Cittadella regionale si è svolto, nel pomeriggio del 5 luglio, un partecipato appuntamento della Piattaforma Tematica per l’Edilizia sostenibile, una delle aree prioritarie individuate dalla strategia regionale di innovazione (S3 Calabria).

L’apertura dei lavori, affidata al dirigente del Settore ricerca della Regione Calabria Menotti Lucchetta, è stata funzionale a descrivere il quadro programmatico delle iniziative sviluppate grazie alla S3 che, per la Regione Calabria, si è rivelata “non un semplice adempimento amministrativo ma una grande opportunità di ascolto nei confronti della domanda di innovazione del territorio”. L’ing. Giovanna Petrungaro del Dipartimento Infrastrutture e Lavori Pubblici ha quindi presentato il quadro delle iniziative normative e sperimentali promosse dalla Regione sull’edilizia sostenibile e delle ricadute sui diversi interventi e bandi avviati dal Dipartimento.

L’incontro è proseguito con uno scambio di esperienze, sollecitato in due panel che hanno coinvolto oltre venti aziende, partendo da quelle recentemente finanziate dal bando R&S del POR Calabria 2014-2020 e allargando poi il confronto ad altre proposte di prodotti e servizi innovativi per l’edilizia sostenibile, con l’obiettivo di favorire forme di collaborazione.
Oltre all’opportunità di incontro e conoscenza, molto apprezzata dai partecipanti, dal dibattito sono emersi spunti concreti per trovare forme di integrazione e complementarietà fra componenti, prodotti e processi innovativi messi a punto dalle varie aziende, ad esempio nel riuso di scarti, nella filiera del legno per l’edilizia, nella domotica e nei nuovi sistemi di supporto alla progettazione.

Una prospettiva e un metodo di lavoro che la Regione desidera favorire e rafforzare, come ha rimarcato, in chiusura dell’incontro, l’Adg del POR Paola Rizzo che ha rilanciato la proposta di un nuovo incontro fra le imprese interessate, per lavorare su ipotesi concrete di collaborazione, ed ha richiamato il ruolo positivo che potranno svolgere in questo senso i progetti dei Poli di Innovazione che la Regione sta attualmente valutando e che saranno operativi nei prossimi mesi.

Sul portale Calabria Europa sono disponibili le presentazioni dei progetti e delle soluzioni illustrate (link)