19/09/2018

27 settembre - il programma dell’incontro della Piattaforma Tematica Turismo e Cultura

Un confronto fra iniziative regionali, tendenze e opportunità nazionali ed europee

Il programma del primo incontro della Piattaforma Tematica regionale dell’Area di Innovazione Turismo e Cultura (27 settembre, ore 10.30, Centro Congressi Aula Magna dell’Università della Calabria) fa il punto delle iniziative in corso raccordandosi ai programmi nazionali ed europei.

A due anni dalla definizione della Strategia regionale di innovazione (S3 Calabria), che ha individuato due traiettorie di sviluppo relative alle tecnologie per il recupero, gestione e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali insieme alle tecnologie e modelli di co-creazione di nuovi percorsi turistici esperienziali e conoscitivi, l’incontro è un momento di raccordo con i progetti e i programmi che sono effettivamente in fase di sviluppo e le tendenze a livello nazionale ed europeo.

Partendo dal quadro delle iniziative regionali, sul versante della ricerca (Menotti Lucchetta, Regione Calabria) ma anche del sistema dei beni culturali (Salvatore Patamia, Segretariato MIBAC Calabria), l’incontro allarga il confronto con la road map delineata dal Cluster Tecnologico Nazionale per il patrimonio culturale di recente costituzione (Lucio d’Alessandro, Fondazione TICHE) e con le priorità di ricerca e innovazione del programma europeo Horizon2020 (Monica Filice, Fincalabra - CalabriaInnova).

La seconda parte dell’incontro è invece espressamente dedicata alle attività di ricerca e innovazione messe in campo dalle imprese calabresi, a partire dai progetti di R&S finanziati dal POR Calabria 2014-2020 (Bando Linea 1.2.2) che sono invitati a presentare il progetto e le ricadute attese con brevi interventi. Dopo uno spazio per ulteriori interventi di imprese e ricercatori per arricchire ulteriormente il quadro delle tematiche e delle opportunità, le conclusioni sono affidate all’Assessore alle attività culturali, Maria Francesca Corigliano.

L’incontro si svolge all’interno di Cultural Heritage Matchmaking 2018, un programma di due giornate di incontri B2B, area “demo” e seminari tematici che offre ulteriori opportunità di networking nazionale ed internazionale. CHM2018 è promosso dalla rete Enterprise Europe Network e associato alla Notte dei Ricercatori 2018. Tutti i servizi di CHM2018 sono gratuiti per imprese e centri di ricerca (per la partecipazione a CHM2018, si rimanda al sito chm2018.b2match.io)

Come sempre, la partecipazione agli incontri delle Piattaforme Tematiche è libera ma è richiesta la registrazione che può essere effettuata su pagina di registrazione