04/10/2018

A Scuola di OpenCoesione

Al via le adesioni per #ASOC1819, il progetto per la realizzazione di attività di monitoraggio civico rivolto a 200 scuole secondarie superiori di ogni indirizzo

Nuova edizione per il percorso di didattica interdisciplinare finalizzato a promuovere principi di cittadinanza attiva e consapevole “A Scuola di OpenCoesione”. È online il bando MIUR per partecipare al progetto aperto a 200 scuole secondarie superiori di ogni indirizzo che saranno coinvolte in attività di monitoraggio civico sui territori per verificare come le politiche di coesione intervengono per migliorare il contesto locale. La scadenza per presentare le candidature è fissata alle ore 12 del 19 ottobre 2018.

Il premio in palio per la migliore ricerca realizzata dalle classi partecipanti è un viaggio di istruzione di due giorni a Bruxelles, presso le istituzioni europee.

L’appuntamento con ASOC, nato in accordo con  il MIUR nell’ambito dell’iniziativa di open government sulle politiche di coesione “OpenCoesione” coordinata dal Dipartimento per le Politiche di Coesione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, si rinnova per il sesto anno consecutivo confermando l’importante sinergia realizzata con la Regione Calabria protagonista (assieme a Sardegna, Sicilia e da quest’anno anche alla Campania) di un impegno rafforzato volto ad ampliare significativamente l’adesione delle classi appartenenti agli istituti scolastici aventi i requisiti tecnologici richiesti.

“Ci apriamo ad una nuova stagione di ASOC – ha dichiarato l’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano - spendendoci al fianco delle scuole calabresi per offrire a tanti giovani studenti opportunità formative e di crescita personale legate alla partecipazione civica poiché riteniamo sia fondamentale rivolgere la massima attenzione alla potenziale futura classe dirigente di una Calabria realmente competitiva.  L’amministrazione regionale, così come nella passata edizione, ha deciso di mettere in campo diversi strumenti che rendano il percorso di didattica sperimentale sempre più efficace e capace di incidere sulla formazione di cittadini consapevoli delle opportunità offerte dall’Europa e dalle politiche di coesione e che consenta di sviluppare quel senso di appartenenza che dalle comuni radici proietti i nostri studenti in una dimensione più collaborativa e di reale coesione tra i popoli. Siamo pronti a riscrivere una nuova pagina di ASOC con le scuole calabresi forti dell’esperienza maturata nell’edizione 2017/2018 che ha consentito di raggiungere importanti riconoscimenti grazie al grande entusiasmo degli studenti e dei loro docenti e caratterizzata da un’elevata qualità dei lavori di ricerca presentati”.

Sono stati ben tre i team della nostra regione, infatti, a posizionarsi nella Top Ten 2017-2018 di A Scuola di OpenCoesione, due di quali direttamente sul podio.

ASOC anche quest’anno prevede un percorso didattico che si articola tra lezioni in classe, “visita di monitoraggio civico”, lavoro autonomo e l’organizzazione di almeno due eventi pubblici di disseminazione dei risultati e il coinvolgimento della comunità territoriale di riferimento. Le classi, guidate dal docente referente e da un eventuale docente di supporto, si cimenteranno in attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici anche attraverso l’utilizzo di open data e l’impiego di tecnologie di informazione e comunicazione.

Tra le principali novità di #ASOC1819 ci sono:

•             la sperimentazione di un nuovo percorso didattico dedicato al monitoraggio civico su interventi di edilizia scolastica finanziati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che si svolgerà in parallelo alle attività ordinarie di ASOC.

•             la collaborazione dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), nel supporto delle attività progettuali, per favorire la partecipazione di propri esperti alle attività delle scuole, la diffusione della cultura statistica e il coinvolgimento in eventi e seminari di confronto sul territorio.

Prosegue proficuamente, inoltre, la collaborazione con il Senato della Repubblica che secondo l’accordo formalizzato nell’edizione 2017-2018, assegna uno specifico riconoscimento a una delle classi partecipanti al percorso ASOC nella forma di un evento premio – visita guidata con la possibilità di assistere a una seduta dell’Assemblea.

Maggiori dettagli sulla articolazione della didattica e sulle modalità di adesione al bando MIUR dell’edizione 2018-2019 di A Scuola di OpenCoesione sono disponibili sulla pagina relativa all’iniziativa al seguente link

http://www.ascuoladiopencoesione.it/pubblicato-il-bando-per-ledizione-20182019-di-asoc/