Governance S3

Per garantire la realizzazione, l’efficacia e la sostenibilità della strategia è indispensabile costruire un sistema di governance partecipato e integrato nei tre livelli istituzionale, strategico e operativo.

Il livello politico-istituzionale della Governance è rappresentato dalla Giunta Regionale con gli organi tecnico-amministrativi interni (Tavolo di coordinamento fra i Dipartimenti regionali interessati e Settore S3 del Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria).

A livello strategico, opera uno specifico Comitato di Pilotaggio per abilitare la condivisione con gli stakeholder, rafforzare la conoscenza del sistema regionale, sviluppare la capacità di valutazione delle politiche (funzioni e composizione)

A livello operativo per garantire uniformità e efficienza di accesso agli incentivi, specializzare e migliorare i servizi della Rete Regionale dell’Innovazione, attivare azioni di «co-progettazione» con gli attori locali, favorire networking e comunicazione regionale e extraregionale sono collocate la Struttura di supporto alla gestione della S3, attualmente identificata in CalabriaInnova e le Piattaforme Tematiche che, secondo la S3, possono assumere la forma di tavoli tecnici o di laboratori di co-progettazione con attori locali per indirizzare e identificare tendenze e soluzioni di R&S&I, garantendo l’approccio bottom up e il coinvolgimento degli attori locali in fase di attuazione.

La figura seguente richiama i livelli, le funzioni e la composizione della Governance della S3 Calabria.

 Governance S3 Calabria

Per approfondimenti:

Funzioni e composizione attuale della Governance S3


Istituzione del Comitato di Pilotaggio (DGR 334/2016)


Integrazione del Comitato di Pilotaggio - componenti in rappresentanza sistema regionale innovazione (DPGR 184/2016)


Istituzione del Tavolo di Coordinamento (DGR 333/2016)


Regolamento di funzionamento delle Piattaforme Tematiche (draft marzo 2017)