Bando Autoimpiego


Piano d'Azione Occupazione e Inclusione. Una Calabria al lavoro

Supporto informativo
È possibile usufruire del supporto informativo fornito da Fincalabra, soggetto gestore del bando, per ottenere assistenza e affiancamento nella presentazione delle domande di partecipazione all’avviso, sia tramite un sistema di ticketing online che attraverso la posta elettronica. 
Il sistema di ticketing è accessibile tramite l’URP di Fincalabra, collegandosi al seguente link http://www.fincalabra.it/URP/upload/ o utilizzando l'indirizzo email: bando.autoimpiego@fincalabra.it.
Si raccomanda di non utilizzare la PEC per l’invio delle email.

 

Assistenza tecnica
Per comunicazioni di carattere tecnico, relative alla compilazione della domanda e di  supporto all’utilizzo della piattaforma dedicata, è possibile scrivere al seguente indirizzo email: hdregcal@gmail.com.
Tutte le mail attinenti al servizio che arriveranno entro le ore 17.30 verranno evase nella stessa giornata. Quelle in arrivo oltre le 17.30 verranno evase il giorno successivo.
Dalla home page della piattaforma sarà possibile scaricare la guida all'utilizzo della stessa.

RUP
Nome Dott. Renato Scrivano
Telefono 0961 858938
Email r.scrivano@regione.calabria.it
Dipartimento Responsabile Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali
Dirigente Generale Dott. Fortunato Varone
Dirigente di Settore Dott. Roberto Cosentino - ro.cosentino@regione.calabria.it

Bando Autoimpiego

Obiettivi

La Regione Calabria punta a sostenere chi non ha un impiego e vuole avviare nuove iniziative imprenditoriali o lavorare in autonomia, tramite la concessione di incentivi economici e l’offerta di servizi di tutoraggio, accompagnamento e consulenza.

 

In coerenza con l’Asse 8 del POR - “Promozione dell’occupazione sostenibile e di qualità” - la Regione intende favorire l’aumento dell’occupazione femminile e l’inserimento lavorativo dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiori difficoltà.


 

Bando Autoimpiego

Beneficiari

I soggetti proponenti dovranno: 

a) essere maggiorenni alla data di presentazione della domanda; 
 
b) rientrare in una delle seguenti categorie: 1. disoccupati; 2. inoccupati; 3. inattivi; 
 
c) essere residenti in un comune della Regione Calabria almeno sei mesi prima della presentazione della domanda. 
 
La sede amministrativa ed operativa della iniziativa imprenditoriale deve essere localizzata nel territorio della Regione Calabria.

Bando Autoimpiego

Stanziamento

Lo stanziamento complessivo è di € 10.063.000,00 a valere sull’Asse 8 del POR. Nello specifico:

  • 3.133.000,00 € a valere sull’Azione 8.2.5 - Percorsi di sostegno (servizi di accompagnamento e/o incentivi) alla creazione di impresa e al lavoro autonomo, ivi compreso il trasferimento d’azienda (ricambio generazionale)

  • 6.930.000,00 € a valere sull’Azione 8.5.3 - Percorsi di sostegno alla creazione d’impresa e al lavoro autonomo, ivi compreso il trasferimento d’azienda (ricambio generazionale)

Bando Autoimpiego

Iniziative finanziabili

Sono ammissibili al finanziamento le nuove iniziative imprenditoriali - liberi professionisti o imprese -  per la produzione di beni e servizi nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi a imprese e persone, commercio di beni e servizi, turismo e promozione culturale.


Bando Autoimpiego

Spese ammissibili

  • Spese materiali

    • Progettazioni di impianti

    • Studi di fattibilità economico-finanziaria

    • Collaudi

    • Acquisto di macchinari - esclusi quelli per attività di rappresentanza - e mezzi mobili - esclusi quelli targati e a servizio esclusivo dell’attività oggetto di agevolazione

    • Opere murarie e impiantistiche

    • Programmi informatici, brevetti, licenze

    • Know-how e conoscenze tecniche

    • Servizi per la risoluzione di problemi di tipo gestionale, tecnologico, organizzativo, commerciale, produttivo e finanziario

  • Spese immateriali, formazione, locazioni, promozione

    • Spese di costituzione

    • Spese per attività

    • Utenze e affitto immobili

    • Spese promozionali per l’avvio di impresa

    • Acquisto di materiale didattico e cancelleria

    • Spese relative all’accensione della garanzia fidejussoria

 


 

Bando Autoimpiego

Tutoraggio

Fincalabra garantirà l’attivazione di sportelli informativi, di azioni di disseminazione sul territorio e online. A Fincalabra è affidato il percorso di tutoraggio obbligatorio consistente nell’affiancamento allo start-up delle iniziative ammesse e nel supporto tecnico-operativo per la gestione delle istanze di finanziamento. A ciascuna iniziativa ammessa alle agevolazioni sarà garantito un supporto di consulenza della durata di 6 mesi per un massimo di 40 ore finalizzato allo sviluppo del piano di impresa.


 

Bando Autoimpiego

Contributo

  • Investimento massimo di 40.000,00 € al netto dell’IVA, da realizzare in 12 mesi

  • Agevolazioni in “de minimis” concesse in forma di contributo in conto capitale per un massimo di 30.000,00 € e nella misura del 75% delle spese ammissibili

  • E’ prevista la possibilità di presentare, richieste di agevolazione in forma associata - cfr. le condizioni sul bando

 

Bando Autoimpiego

Modalità di partecipazione

Le domande potranno essere inviate attraverso la piattaforma raggiungibile sul sito http://www.regione.calabria.it/calabriaeuropa tramite procedura telematica a partire dal 15° giorno successivo alla pubblicazione del decreto n. 3755, avvenuta sul BURC n. 33 del 11/04/2017,  e, comunque, entro non oltre il quarantacinquesimo giorno dalla medesima data.

Con decreto n. 5208 del 18.05.2017 è stato prorogato di 25 giorni il termine finale di presentazione delle domande. Pertanto i candidati potranno presentare la propria candidatura, sull'apposita piattaforma, entro e non oltre il 20 Giugno 2017.

Con decreto n. 6535 del 20.06.2017 è stato prorogato al 20 luglio 2017 il termine per la presentazione delle domande.

Bando Autoimpiego

Valutazione

La verifica di ammissibilità e la valutazione delle domande di agevolazione verranno effettuate da una Commissione di valutazione appositamente nominata dalla Regione Calabria.

 

Bando Autoimpiego

Informazioni e pubblicità

In ottemperanza a quanto previsto dall’allegato XII del Regolamento (UE) n. 1303/2013, è responsabilità del beneficiario del cofinanziamento dichiarare, nelle attività di comunicazione che realizza, che il progetto è stato cofinanziato dal POR FESR-FSE Calabria 2014-2020.