21/04/2020

Dottorati, Borse di studio e Master

Emergenza Covid-19, sospesi i termini di svolgimento delle attività con proroga delle scadenze al 30 settembre

L'assessorato alla Ricerca Università e Istruzione rende nota la sospensione dei termini di scadenza per lo svolgimento di tutte le attività come master universitari, dottorati e assegni di ricerca (decreto n. 4210 del 14 aprile 2020).

L'emergenza relativa al Covid-19, non consente il normale svolgimento di studio e di approfondimento scientifico, soprattutto laddove fosse previsto un periodo di permanenza all’estero.

La decisione assunta dall'assessorato alla Ricerca Università e Istruzione, frutto anche di proposte avanzate dalle associazioni presenti sul territorio, sospende i termini di svolgimento delle attività, con proroga fino al 30 settembre 2020; ciò consentirà a tutti i beneficiari di poter rispettare i termini che le singole convenzioni sottoscritte determinano, per l'ammissibilità della relativa spesa.

La misura adottata, tuttavia, non limita la possibilità, per coloro che si trovino nella condizione di poter portare avanti il proprio lavoro di studio e di ricerca, di procedere e rendicontare regolarmente al settore Alta Formazione e Università.

Le attività di gestione del Settore, infatti, continuano regolarmente in smart working senza alcuna interruzione: “Dobbiamo fare il possibile - afferma l’assessore all’Università, Ricerca Scientifica e Istruzione Sandra Savaglio - per garantire il diritto all’istruzione e l’innalzamento delle competenze del capitale umano regionale, soprattutto in questo momento di difficoltà. Per questo motivo rendiamo l’amministrazione flessibile verso i bisogni dei giovani ricercatori che beneficiano del supporto finanziario del Por Calabria 2014/2020”.