22/06/2020

Riapri Calabria

Presentate 16.729 domande per il bonus di 2000 euro destinato alle microimprese calabresi colpite dalla crisi

Con decreto dirigenziale n. 6598 del 22 giugno 2020 del Dipartimento sviluppo economico e attività produttive (Seap) la Regione Calabria ha approvato l’elenco delle domande pervenute e l’impegno di spesa relativo alla misura “Riapri Calabria” che prevede la concessione di un incentivo una tantum destinato alle microimprese calabresi provate dalla crisi socio-economica connessa all’emergenza Covid, per favorire la ripartenza delle attività dopo lo stop dovuto al lockdown.

All’esito della procedura a sportello Fincalabra Spa, soggetto gestore dell’intervento, ha comunicato che il numero delle domande complessivamente presentate è di 16.729. Tale numero corrisponde alle istanze inserite sulla apposita piattaforma seguendo i tre step fissati.

La presa d’atto delle domande pervenute a valere sull’avviso pubblico è, infatti, propedeutica all’avvio dell’attività di valutazione da parte della Commissione e, conseguentemente, non comporta né l’ammissione alle agevolazioni né la concessione dei relativi aiuti.

Dai link sottostanti è possibile consultare il decreto e l’elenco delle domande acquisite.