06/07/2020

Bando startup e spin-off

Pubblicata la graduatoria definitiva della Fase 2 (seconda call)

Il Dipartimento Presidenza della Regione, Settore “Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica”, preso atto dei lavori della commissione di valutazione, ha approvato l’elenco definitivo delle domande startup e spin-off ammesse e finanziabili nell’ambito del bando regionale che punta ad agevolare la nascita di nuove imprese innovative promosse da laureati e ricercatori attraverso un programma integrato di affiancamento, tutoraggio e incentivazione.

Nella Fase 2 (seconda call) del bando si registrano ben 29 startup e 2 spin-off idonee ad ottenere il finanziamento a valere sulle risorse del POR FESR FSE Calabria 2014-2020 per un totale complessivo di oltre 4,5 milioni di euro.

La concessione dell’incentivo è finalizzata all’avvio dell’attività imprenditoriale. Ambiente, ICT, Fabbrica Intelligente, Salute e Scienza della vita, questi gli ambiti nei quali trovano posto le nuove iniziative di startup e spin-off che verranno finanziate dall'Assessorato "Istruzione, Università, Ricerca scientifica e Innovazione".

"Puntare sul mondo della ricerca proveniente dalle università calabresi – afferma l’assessore regionale alla Ricerca, Università e Istruzione, Sandra Savaglio – è una delle vie principali per la crescita imprenditoriale della Calabria. Tale processo è necessario per lo svecchiamento e all’innovazione della Regione, anch’essi attesi per troppo tempo. Inoltre, siamo realmente convinti che le risposte più interessanti possano arrivare proprio dallo stimolo e dalle idee delle microimprese, startup e spin-off”.

Il programma di intervento della misura è articolato nelle seguenti due fasi: la prima fase ha previsto la selezione di proposte di idee imprenditoriali da parte di soggetti proponenti i quali hanno beneficiato dell’erogazione di un ciclo breve di formazione sulla cultura d’impresa, e servizi di assistenza alla predisposizione di un piano d’impresa; la seconda fase prevede la concessione di incentivi per il finanziamento dei piani di impresa per l’avvio dell’attività imprenditoriale da parte dei soggetti che hanno beneficiato dei servizi di formazione.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina del bando al link in allegato.