30/07/2020

Ospitalità Calabria

Covid-19, manifestazione di interesse per accreditamento di imprese ricettive alberghiere e di ristorazione

Dalla Regione Calabria un avviso volto a sostenere il settore turistico, colpito fortemente dall’emergenza Covid, attraverso la concessione di un contributo una tantum, sotto forma di voucher, ai turisti extra-regionali che dà diritto alla consumazione di una cena conoscitiva del patrimonio enogastronomico calabrese.

La misura, che ha una dotazione finanziaria complessiva di 8 milioni e 750 mila euro, è destinata ai turisti extra-regionali che soggiornano per almeno 2 notti consecutive entro il 30 settembre 2020 presso le strutture ricettive alberghiere della Regione Calabria inserite nell’elenco specifico.

Al fine di realizzare l’iniziativa la Regione Calabria redige, per il tramite di Fincalabra in qualità di soggetto gestore, due specifici elenchi aperti: uno di imprese ricettive alberghiere(codici ATECO 55.10.00) e l’altro di imprese della ristorazione (codici ATECO 56.10.11 e 56.10.12) operanti in Calabria disponibili a collaborare alla misura "Ospitalità Calabria" e in possesso dei requisiti previsti dall’avviso.

Il voucher, del valore di 25 euro, è assegnato al turista dalle strutture ricettive alberghiere aderenti e potrà essere fruito entro il 30 settembre 2020 in una delle imprese ristorative inserite nell’elenco specifico. In nessun caso il voucher può essere utilizzato presso i ristoranti degli alberghi.

A partire dal 3 agosto e fino al 20 settembre 2020, salvo proroghe, sarà possibile accedere alla piattaforma on line raggiungibile, insieme a tutti i moduli di adesione, dai portali istituzionali Calabria Europa e Fincalabra per l’adesione alle manifestazioni di interesse da parte degli esercenti intenzionati a partecipare all’iniziativa.