05/08/2020

Riapri Calabria

Conclusi i lavori della Commissione di valutazione

Sono conclusi i lavori della Commissione di valutazione nell’ambito del bando Riapri Calabria che intende offrire un sostegno alla liquidità delle microimprese operanti sul territorio regionale, che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID-19 a seguito della sospensione dell'attività economica ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020, attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto una tantum.

Con decreto n. 8188 del 4 agosto 2020 il Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive ha preso atto della attività della commissione di valutazione e ha dunque approvato l’elenco delle domande non ammissibili/non ricevibili.

Nella pagina del bando sul portale web Calabria Europa sono consultabili il decreto con i relativi allegati nonché i decreti e gli elenchi contenenti le Microimprese beneficiarie della concessione della misura di sostegno.

Si ricorda che le imprese la cui domanda non è ammissibile o ricevibile potranno avanzare al soggetto gestore Fincalabra s.p.a. motivata istanza di revisione in autotutela entro il termine di giorni 30 (trenta) decorrenti dalla pubblicazione del presente decreto sul portale Calabria Europa (http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/). Inoltre, al presente decreto è possibile proporre ricorso al TAR di Catanzaro entro 60 giorni dalla pubblicazione sul sito regionale Calabria Europa e/o sul Burc.

In allegato la pagina del bando.