11/09/2020

#ASOC2021

Per partecipare all’edizione 2020-2021 del progetto A Scuola di OpenCoesione le candidature entro il 5 ottobre

Al via il bando del Ministero dell’Istruzione per partecipare all’edizione 2020-2021 del progetto A Scuola di OpenCoesione, percorso di monitoraggio civico sulla spesa di fondi di coesione rivolto alle scuole secondarie superiori di ogni indirizzo.

“A Scuola di OpenCoesione” (ASOC) nasce in accordo con il Ministero dell’Istruzione, nell’ambito dell’iniziativa di open government sulle politiche di coesione OpenCoesione, coordinata dal Dipartimento per le Politiche di Coesione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con laRappresentanza in Italia della Commissione Europea. Si tratta di un progetto di didattica innovativa e sperimentale che si rivolge alle scuole secondarie con l'obiettivo di promuovere percorsi di cittadinanza attiva tramite attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici. Il percorso consente ai ragazzi di sviluppare specifiche competenze digitali legate all'uso degli open data e confrontarsi con una nuova forma di comunicazione qual è il data journalism.

Nell’anno scolastico 2019-2020, inoltre, è nata la prima sperimentazione europea di ASOC con il sostegno della DG Regio della Commissione Europea e il coinvolgimento di Bulgaria, Croazia, Grecia, Portogallo e Spagna.

Anche le scuole calabresi, diventate ormai protagoniste nelle passate edizioni, hanno la possibilità di partecipare e di essere supportati attraverso la collaborazione istituzionale della Regione Calabria che ha inserito da tre annualità il progetto tra le attività speciali della strategia di comunicazione del POR Calabria 2014-2020.

Al fine di attivare azioni di trasparenza e monitoraggio civico sull’attuazione dei fondi nazionali e comunitari e con l'intenzione di valorizzare il ruolo della scuola nel consolidamento della cittadinanza europea e nella formazione di una società consapevole e attenta, la Regione, ha formalizzato accordi di collaborazione con il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con l’Ufficio Scolastico regionale.

Il progetto si avvale, inoltre, della stretta collaborazione delle reti territoriali, che coinvolgono i Centri EDIC e CDE, le numerose associazioni “Amici di ASOC” e, dallo scorso anno, anche dei referenti territoriali Istat.

Per l’anno scolastico 2020-2021, anche in considerazione del protrarsi dell’emergenza sanitaria, si propone una versione del percorso ASOC più agile per armonizzarsi con le mutate esigenze didattiche. Le candidature dovranno essere compilate entro e non oltre le ore 18:00 di lunedì 5 ottobre 2020. Per la presentazione delle domande di partecipazione al progetto “A Scuola di OpenCoesione” per l’anno scolastico 2020-2021 i docenti devono inviare la propria candidatura, corredata dalla lettera di autorizzazione del Dirigente Scolastico ed eventuali lettere di adesione dei centri EDIC/CDE, Amici di ASOC e referenti territoriali Istat, utilizzando l’apposito form online disponibile sul sito www.ascuoladiopencoesione.it, previa registrazione da parte dei docenti come utenti del sito.

Sul sito è possibile conoscere i protagonisti delle passate edizioni, vedere i loro lavori e conoscere da vicino le tante possibilità non solo per gli studenti ma anche per i docenti e le scuole.