13/11/2020

Accogli Calabria

Pubblicato l’elenco delle 238 strutture ricettive ammesse a beneficiare del contributo a fondo perduto

Sono 238 i beneficiari individuati nell’ambito dell’avviso “Accogli Calabria” con il quale la Regione Calabria, a fronte della crisi determinata dall’emergenza Covid19, intende sostenere le imprese appartenenti al comparto ricettivo attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto.

Con decreto dirigenziale n.11519 del 10 novembre 2020 - del Dipartimento Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive - la Regione Calabria ha preso atto dell’esito dell’attività della Commissione di valutazione e delle attività istruttorie svolte dal soggetto gestore Fincalabra Spa ed ha approvato l’elenco complessivo delle istanze pervenute (allegato A) e l’elenco delle domande ritenute ammissibili (allegato B). Contestualmente sono state indicate le imprese le cui domande sono state valutate come non ammissibili (allegato C) e quelle per le quali risulta necessario procedere ad ulteriori approfondimenti istruttori ai fini della valutazione di ammissibilità e/o inammissibilità.

 “Si concretizza uno step procedurale importante di una misura che l’amministrazione regionale ha voluto – ha affermato l’assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fausto Orsomarso - per offrire un sostegno concreto al settore ricettivo e alberghiero, piegato dall’emergenza Covid. Abbiamo individuato le 238 imprese beneficiarie del contributo disegnato per scongiurare la chiusura di molte attività che rientrano in un comparto, quello turistico, particolarmente trainante e strategico per l’economia della regione. C’è una Calabria positiva e produttiva che vogliamo sostenere e accompagnare, per uscire al più presto dalla situazione di sofferenza economica effetto della crisi, con responsabilità e con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione con particolare attenzione anche alla semplificazione delle procedure di accesso agli aiuti”.

Con successivo provvedimento si procederà alla formale concessione degli aiuti ai beneficiari la cui domanda è stata ritenuta ammissibile ed al trasferimento al soggetto gestore Fincalabra Spa delle somme necessarie per l’erogazione degli aiuti concessi.

Il decreto ed i relativi elenchi allegati sono consultabili attraverso il link sottostante che indirizza alla pagina del portale Calabria Europa dedicata all’avviso “Accogli Calabria”.