07/12/2020

Indennità di Sostegno a Lavoratori dello spettacolo e Guide turistiche

Dalla Regione Calabria una manifestazione di interesse per l’assegnazione di un contributo una tantum di 1000 euro per l’emergenza Covid-19

È stato pubblicato l’avviso con cui la Regione Calabria intende sostenere i lavoratori dello spettacolo e le guide turistiche che, a causa dell’emergenza epidemiologica determinata dal Covid-19, abbiano subito un rallentamento o una sospensione delle proprie attività lavorative.

Con decreto n. 12875 del 4 dicembre 2020 del Dipartimento Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive E Turismo è stata indetta, infatti, una manifestazione di interesse per l’erogazione di una “Indennità di Sostegno una tantum per l’emergenza Covid-19”. Nello specifico è prevista l’assegnazione di un contributo, una tantum, di 1000 euro ai soggetti iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo (con almeno sette giornate contributive versate) e alle guide turistiche in possesso dell'abilitazione all'esercizio delle professioni turistiche.

«Abbiamo voluto un sostegno al reddito per coloro che operano nel mondo dello spettacolo e delle guide turistiche - ha spiegato l’assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fausto Orsomarso – per offrire un segnale concreto a specifiche categorie di lavoratori severamente colpite dagli effetti della crisi, anche al fine di limitare il diffondersi di forme di lavoro irregolare e sommerso. Questa manifestazione di interesse, così come le numerose iniziative che stiamo mettendo in campo, è stata programmata sulla scorta del dialogo avviato con categorie professionali e produttive della nostra regione. Ci siamo adoperati, già da marzo, per individuare strumenti e risorse da trasferire alle imprese e per rispondere alle istanze delle diverse realtà, oggi più che mai vulnerabili, e abbiamo pensato alla semplificazione delle procedure affinché la lentezza e la burocrazia non fossero un ostacolo all’efficacia degli aiuti. Attraverso la rimodulazione dei fondi europei, riprogrammando risorse non spese, e un attento studio del nuovo regime di aiuti ‘temporary framework’ stiamo realizzando interventi mirati, in via aggiuntiva alle misure adottate dal Governo, che siano in grado di accompagnare fuori dalla crisi la nostra economia».

I soggetti interessati e in possesso dei requisiti richiesti possono presentare l’istanza di erogazione entro il 16 dicembre 2020 a mezzo PEC alla casella di posta elettronica certificata: fondipac@pec.regione.calabria.it. Le domande devono essere corredate dalla documentazione indicata e redatte secondo il modello “Allegato A – ISTANZA”, (indicando la categoria cui appartengono: Lavoratori dello Spettacolo-Guide Turistiche).

L’indennità sarà erogata da Azienda Calabria Lavoro, ente strumentale della Regione Calabria, a seguito della sottoscrizione di un’apposita Convenzione con il Dipartimento Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive E Turismo.

Dal link sottostante è possibile accedere alla pagina dedicata all’avviso e alla relativa documentazione.