08/03/2021

Accogli Calabria

La Regione dispone la concessione del contributo per le istanze di revisione ritenute ammissibili

Nell’ambito degli strumenti messi in atto per contrastare gli effetti del Covid-19 sul comparto turistico, la Regione Calabria ha disposto la concessione di contributi a fondo perduto alle strutture ricettive beneficiarie dell’avviso “Accogli Calabria” in seguito alle istanze di riesame presentate.

Nello specifico, il Dipartimento lavoro, sviluppo economico, attività produttive e turismo con il decreto n. 2174 del 03/03/2021 ha preso atto dell’elenco delle imprese beneficiarie la cui domanda è stata ritenuta ammissibile (allegato A). Inoltre, il soggetto gestore della misura Fincalabra Spa - al fine di assicurare la celere erogazione dei contributi alle imprese - ha avviato le attività finalizzate alla registrazione degli aiuti individuali sul registro RNA e procederà all’erogazione dei contributi spettanti alle imprese in seguito alle necessarie verifiche.

È possibile proporre ricorso al sopracitato decreto presso il Tar di Catanzaro entro 60 giorni dalla pubblicazione sul sito Regionale Calabria Europa e/o sul Burc o dalla sua piena conoscenza se antecedente alla pubblicazione o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 giorni dalla pubblicazione o piena conoscenza del decreto.

Il decreto e la relativa documentazione sono consultabili attraverso il link sottostante che indirizza alla pagina del portale Calabria Europa dedicata all’avviso.