08/11/2021

Greenland

Riunione di coordinamento tecnico Regione e ARSAC

Si è tenuta il il 27 ottobre 2021, presso il Dipartimento Programmazione Unitaria della Regione Calabria, la riunione di coordinamento tra lo staff della Regione e il team tecnico dell’ARSAC, per condividere un allineamento sul progetto strategico GREENLAND, a cui l’azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura in Calabria parteciperà per lo svolgimento delle azioni tecniche specifiche previste dal piano di lavoro. Il progetto ENI CBC MED GREENLAND coinvolge 7 paesi del Mediterraneo (Italia, Libano, Giordania, Egitto, Palestina, Portogallo, Grecia), con l’obiettivo di promuovere l'inclusione sociale e la lotta alla povertà, fornendo a NEET, giovani fino a 30 anni e donne in età produttiva, che non seguono alcun corso d’istruzione e formazione e non svolgono attività lavorativa, competenze e qualifiche per l’inserimento lavorativo nei settori dell'economia verde e circolare

La Regione Calabria, che partecipa come capofila di progetto attraverso il Dipartimento Programmazione Unitaria, Settore Programmazione - Cooperazione Territoriale - Capacità Istituzionale - Progetti Strategici, ha avviato con ARSAC un percorso di cooperazione di governance del progetto, sulla base delle competenze che l’ente possiede nei campi affini al contesto di progetto. ARSAC si occuperà, infatti, dell'attuazione delle azioni specialistiche del progetto, grazie alla propria esperienza nello sviluppare servizi innovativi alle aziende agroalimentari calabresi e nella gestione di centri sperimentali e di divulgazione in agricoltura, entrambi fattori critici di successo per il progetto Greenland, che intende proprio aumentare le conoscenze nell’ambito della Green Economy, promuovendo un modello di sviluppo economico sui territori che tenga conto anche del benessere umano e dell’equità sociale, attraverso un utilizzo consapevole delle risorse ambientali.

La creazione di nuove opportunità di lavoro per i beneficiari identificati dal progetto sarà, inoltre, rafforzata dal coinvolgimento nei vari settori di TVET (Istituzioni di istruzione e formazione tecnica e professionale) e PMI (Piccole e Medie Imprese).

ARSAC non è nuova nel contesto della Cooperazione Territoriale Europea, avendo partecipato, infatti, nel 2011, agli APQ Balcani e Mediterraneo della programmazione 2007/2013 e, più di recente, nell’ambito Programma Interreg Europe, al progetto Agrireinassance. 

Grazie alla naturale vocazione dell'Azienda ad innovare, contribuire allo sviluppo sostenibile e creare opportunità lavorative in uno degli ambiti cardine individuato nella fase iniziale del progetto, l’Agroalimentare, la collaborazione tra Regione Calabria e ARSAC permetterà di continuare a sviluppare GREENLAND con un team tecnico dedicato e con l’obbiettivo di portare a valore le risorse e le attività endogene del territorio regionale calabrese, per raggiungere i risultati di progetto.

ENG

Greenland

Kickoff coordination meeting between Calabria Region and ARSAC technical teams

On October 27, 2021, at the Programming Department of Calabria Region, the kickoff Coordination Meeting (CM) took place between the technical teams of Calabria Region and A.R.S.A.C., agency of the Regional Department of Agriculture. The CM aimed at achieving a unique coalition within the GREENLAND strategic project, in which A.R.S.A.C. will contribute providing technical assistance, as expected within the work plan.

The ENI CBC MED GREENLAND project involves 7 Mediterranean countries (Italy, Lebanon, Jordan, Egypt, Palestine, Portugal, Greece) and promotes social inclusion and fight against poverty, by providing NEET(young people not in education, employment, or training until 30 y/o) and women with marketable skills and qualifications for job placement in the Green and Circular Economy sectors.

Calabria Region is the Leader Partner of the project and participates by means of its Programming - Territorial Cooperation- Institutional Capacity – Strategic Projects Sector within the Programming Department. As far as the actuation, the LB launched a cooperation with A.R.S.A.C.,  by taking into consideration the competences and vocation that such a company does have in the project areas of interest.  

ARSAC will indeed implement specialized actions thanks to its experience in developing innovative services provided to Calabrian agri-food companies and in the management of experimental dissemination centres in agriculture.

ARSAC background represents a success factor for Greenland project, which aims at increasing knowledge in the Green Economy sector by promoting a model of economic development so as to take into account human well-being and social equity, through a conscious use of environmental resources.

The creation of new employment opportunities for the beneficiaries identified by the project will also be strengthened by the involvement of TVET (Institutions of technical and vocational education and training) and SMEs (Small and Medium Enterprises).

ARSAC is accustomed to deal with European Territorial Cooperation. In 2011, the company participated in the Balkan and Mediterranean APQs of the 2007/2013 programming and, more recently, within the Interreg Europe Programme by menas of the Agrireinassance project.

Thanks to the company natural vocation to innovate, contribute to sustainable development and create job opportunities within one of the key areas identified in the initial phase of the project, the agro-food sector, the collaboration between Calabria Region and ARSAC will allow to implement GREENLAND project thanks to a technical team fully dedicated and with the aim of giving value to endogenous resources and activities of the Calabrian regional territory, simultaneously achieving the project results.