28/02/2018

Garanzia Giovani e Dote Lavoro

Alla Cittadella un partecipato incontro informativo rivolto ai beneficiari degli avvisi

Attenzione all’accompagnamento sulle procedure e al dialogo con i beneficiari. Con questa finalità la Sala Verde della Cittadella regionale ha ospitato, ieri, l’incontro informativo sugli interventi programmati dalla Regione Calabria per aumentare l’occupazione giovanile e sostenere l’inserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, degli inoccupati e delle persone con disabilità e maggiormente vulnerabili.

Al centro dell’iniziativa l’avviso pubblico “Dote Lavoro e Inclusione attiva” e gli avvisi, realizzati in continuità con Garanzia Giovani, “tirocini extra - curriculari anche in mobilità geografica” e “per la presentazione delle candidature per la realizzazione delle azioni di presa in carico, colloquio individuale e profiling, consulenza orientativa, accompagnamento al lavoro”.

Promosso dal Dipartimento Lavoro l’evento si è proposto come una significativa occasione di confronto diretto con i beneficiari dei bandi, erogatori dei servizi per il lavoro e per le politiche attive del lavoro, ed ha coinvolto per la prima volta tutti i soggetti che concorrono alla realizzazione nelle misure: rappresentanti dei Centri Per l’Impiego (CPI), dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (Anpal), consulenti del lavoro e operatori accreditati nella rete regionale dei servizi per il lavoro e per le politiche attive del lavoro (l’elenco aggiornato con decreto di accreditamento -  n.864  del 21 febbraio 2018 -  è consultabile al seguente link: http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/portalmedia/bandi/2018-02/ALLEGATO%20A-2.pdf .

L’amministrazione regionale, infatti, ha voluto questo incontro per consolidare il percorso di condivisione con i beneficiari dei bandi, accogliendo e condividendo punti di vista e osservazioni al fine di anticipare l’insorgere di criticità e garantire risposte efficaci nel campo delle politiche attive.

Il dirigente generale del Dipartimento Lavoro Fortunato Varone e il dirigente del Settore Politiche attive Roberto Cosentino hanno illustrato, con il supporto dell’assistenza tecnica, i contenuti e le specifiche procedurali dei tre bandi ed hanno dedicato uno speciale approfondimento alle caratteristiche della piattaforma informatica “Lavoro per te” creata per l'acquisizione delle domande per accedere ai servizi previsti dagli avvisi.

La piattaforma per l’accreditamento delle domande, il cui funzionamento e peculiarità sono stati dettagliatamente presentati nel corso dell’incontro, è attiva dallo scorso 15 gennaio 2018 e sta già acquisendo regolarmente le richieste da parte degli operatori accreditati.

Per garantire la più ampia partecipazione al bando Dote Lavoro, per il quale si sta registrando già una forte domanda, è stato disposto il differimento del termine della finestra temporale per l’adesione all’avviso inizialmente fissata per il 15 marzo.

Per l’annualità 2018/2019, infatti, gli operatoti potranno accreditarsi sull’avviso ed inoltrare on line le istanze di partecipazione dei destinatari, utilizzando l’apposita piattaforma telematica, fino al prossimo 30 aprile 2018 (ed in ogni caso fino ad esaurimento delle risorse previste per tale annualità) senza alcun riflesso sulla tempistica di avvio dell’erogazione dei servizi.

Nell’ottica di intensificare il dialogo sulle procedure che riguardano gli avvisi già oggi in Cittadella si è svolto un secondo appuntamento organizzativo dedicato ai rappresentanti dei Centri per l’Impiego.