La comunicazione del POR

Comunicazione è servizio, trasparenza, partecipazione.

Il futuro è un lavoro quotidiano: ecco la chiave di lettura con cui la Regione Calabria ha deciso di descrivere il POR 2014-2020. Uno strumento al servizio dei cittadini, degli enti locali, delle associazioni e delle imprese, una cassetta degli attrezzi per costruire una Calabria più forte, più smart, più competitiva e connessa.

I materiali e gli eventi sono pensati per informare i potenziali beneficiari, rendere più facile la partecipazione ai bandi e agli avvisi, coinvolgere i calabresi raccontando il POR in modo chiaro e diretto, e, non da ultimo, diffondere la cultura e la visione dell'Europa e dei fondi europei.

Obblighi di comunicazione

Quando un progetto presentato è stato ammesso al finanziamento, è essenziale che ciascun beneficiario realizzi le azioni di comunicazione richieste dalla Commissione Europea nel Regolamento (UE) n.1303/2013, Allegato XII e nel Regolamento di esecuzione (UE) n.821/2014, per le quali la CE ha predisposto un’apposita Guida.

La Regione Calabria, per supportare i beneficiari e fornire loro una panoramica completa degli obblighi di comunicazione che sono tenuti ad adempiere ha elaborato le Linee guida per le azioni di comunicazione a cura dei beneficiari e il Manuale di Stile.

Commissione Europea – Guida per i beneficiari dei fondi strutturali e di investimento europei e relativi strumenti UE
Manuale di stile del POR Calabria FESR FSE 2014-2020
Cartellone Temporaneo
Linee guida per le azioni di comunicazione dei beneficiari