PNRR: novità e bandi


PNRR: novità e bandi
  • C’è tempo fino al 31 ottobre 2022 per presentare proposte per interventi finalizzati alla riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua. La misura, finanziata per complessivi 900 milioni di euro, interesserà 25 reti per l’acqua potabile, digitalizzandole e trasformandole in un “network intelligente” in grado di ridurre perdite e sprechi. I sistemi di controllo avanzati consentiranno il monitoraggio di portate, pressioni di esercizio e parametri di qualità dell’acqua non solo dei nodi principali, ma anche dei punti sensibili della rete.

 

  • È operativo il Decreto del Ministero dello Sviluppo economico che assegna a CDP Venture Capital Sgr 2 miliardi di euro per il sostegno e il rafforzamento degli investimenti in startup e PMI innovative. A questo finanziamento si aggiungono altri 550 milioni per supportare i processi di transizione ecologica e digitale, attraverso i fondi di investimento Green transition fund Digital transition fund. Si tratta quindi complessivamente di oltre 2,5 miliardi, cui si sommeranno ulteriori 600 milioni allocati da Cassa Depositi e Prestiti e investitori terzi. Risorse che andranno a incrementare l’attuale dotazione di CDP Venture Capital che è pari a 1,8 miliardi.

 

  • Prorogati al 30 settembre, in quasi tutte le regioni italiane, i termini dell’avviso pubblico per la protezione e la valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale: 590 milioni di euro a fondo perduto per valorizzare i paesaggi rurali e storici e promuovere iniziative e attività legate alla fruizione turistico-culturale sostenibile. Se sei proprietario, possessore o detentore di un bene immobile da risanare o da trasformare, dovrai impegnarti a proseguire l’attività oggetto dell’intervento per almeno i cinque anni successivi. Vai sul sito della Regione Calabria per prendere visione dei documenti relativi all’avviso. 

 

►     Per tutte le opportunità e gli approfondimento, vai sul portale ufficiale del PNRR, Italia – Domani