Bando Scuole Sicure


Interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici

Errata corrige:

Alla pagina 6 del bando, ove si esplicitano i criteri di valutazione per la selezione dei progetti, al punto 1) Incremento del livello di sicurezza, la frase "per α si intende il rapporto capacità/domanda che esprime il livello di adeguatezza rispetto allo stato limite di danno" andrà sostituita con "per α si intende il rapporto capacità/domanda che esprime il livello di adeguatezza rispetto allo stato limite di salvaguardia della vita"


Assistenza Tecnica:

Al fine di prestare assistenza tecnica agli Enti Locali per la compilazione dell'Anagrafe Edilizia Scolastica e della relazione di Valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici scolastici si informa che la Task Force Edilizia Scolastica e gli esperti del "Protocollo ITACA Regione Calabria" saranno presenti presso la SALA TURCHESE della Cittadella Regionale, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30.
In particolare, per gli enti per gli Enti che non sono stati sino ad oggi oggetto di accompagnamento da parte della Task Force Edilizia Scolastica e per i quali, allo stato, l'indicatore dello SNAES non risulta idoneo è stato predisposto apposito calendario degli incontri scaricabile nella sezione allegati di questa pagina. 

 

RUP
Nome Arch. Stefania Battaglia
Telefono 0961/853788 0965/730236
Email s.battaglia@regione.calabria.it
Dipartimento Responsabile Infrastrutture - Lavori Pubblici - Mobilità
Dirigente Generale Ing. Domenico Pallaria
Dirigente di Settore Ing. Giuseppe Iiritano- Opere Pubbliche - Edilizia residenziale pubblica - Edilizia sociale

Bando Scuole Sicure

Il Bando

È finalizzato alla concessione di contributi per interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici

Bando Scuole Sicure

Obiettivo

Migliorare il livello di sicurezza degli edifici scolastici del territorio regionale

 

Bando Scuole Sicure

Beneficiari

Tutti gli Enti Pubblici (Comuni e Province) proprietari degli immobili adibiti all'istruzione scolastica pubblica statale

 

Bando Scuole Sicure

Interventi ammissibili

Sono ammessi interventi di due tipi:

●      interventi di adeguamento sismico

●      interventi di demolizione e ricostruzione nei casi in cui sia indispensabile sostituire quelli esistenti ad elevato rischio sismico per i costi eccessivi dell’adeguamento rispetto alla nuova costruzione

Bando Scuole Sicure

Stanziamento

Le risorse ammontano a 30,1 Mln di Euro 

Bando Scuole Sicure

Contributo

Il contributo erogabile è pari al 100% delle spese sostenute 

Bando Scuole Sicure

Requisiti

Alla data di presentazione della Domanda di agevolazione, gli Enti dovranno avere i seguenti requisiti:

●      avere completato l'implementazione dell'Anagrafe dell'Edilizia Scolastica (AES) per tutti gli edifici di proprietà giacenti sul territorio di propria competenza entro e non oltre le ore 13:00 del 15/02/2017, come da decreto n° 1267 del 9 febbraio 2017; 

●      impegnarsi a conseguire la certificazione di sostenibilità ambientale dell’edificio con punteggio almeno pari a 1;

●      avere compilato sulla piattaforma informatica SISMI.CA, le schede L1/L2 di valutazione della vulnerabilità sismica dell'edificio;

●      presentare un progetto almeno al livello definitivo

Bando Scuole Sicure

Valutazione

La graduatoria sarà prodotta tenendo conto dei seguenti parametri:

●      Numero di studenti

●      Incremento del livello di sicurezza (sono avvantaggiati gli interventi su edifici meno sicuri)

●      Costo dell’intervento

●      Numero di impianti adeguati

●      Livello di sostenibilità ambientale conseguito

Bando Scuole Sicure

Modalità di presentazione

Come da decisione assunta con decreto n. 1712 del 21.02.2017 il termine ultimo per la presentazione delle istanze, originariamente fissato alle ore 13:00 del giorno 28.02.2017, è stato prorogato alle ore 13:00 di giorno 30.03.2017