31/12/2019

Superamento target di spesa

Incontro tra l’assessore alla Programmazione comunitaria, l'AdG del POR Calabria 2014-2020 e i responsabili del monitoraggio

Il giorno 30 dicembre 2019 si è tenuto presso gli uffici della Regione un incontro tra il Vicepresidente e Assessore alla Programmazione nazionale e comunitaria della Regione Calabria, l'Autorità di Gestione e i responsabili del monitoraggio del POR Calabria 2014-2020 finalizzato a verificare lo stato del programma sia in termini di spesa effettuata che in termini di rimborsi ottenuti.

Per quanto riguarda la spesa si è dato atto che la Commissione Europea ha accettato le domande di pagamento trasmesse dall’Autorità di Certificazione il 24 dicembre 2019 tramite SFC. L’importo della domanda di pagamento, pari complessivamente a 139,39 milioni di euro per FESR e FSE, permette di superare il target di spesa relativo all’N+3 per il 31/12/2019 che, secondo quanto previsto dagli articoli 86 e 136 del Reg. (UE) n. 1303/2013, è pari ad euro 614.218.999. Tale target è riscontrabile all’interno della presentazione utilizzata dalle Autorità nazionali capofila dei fondi in occasione della Riunione Annuale di Riesame tenutasi a Trieste gli scorsi 7 e 8 novembre, consultabile al link: http://www.agenziacoesione.gov.it/wp-content/uploads/2019/11/RiunioneAnnualeRiesame_Trieste_8novembre2019.pdf (cfr. slide n.13, riga “Calabria”, colonna “Stima N+3 (TOT) 31.12.2019 calcolata su tasso medio PO”).

Nella seconda parte della riunione è stato fatto il punto sui rimborsi ricevuti dalla Commissione Europea. È stato rimborsato alla Regione Calabria, in data 21 novembre 2019, l’importo di 185,5 milioni di euro relativo alle domande di pagamento precedentemente interrotte, ed in data 13 dicembre 2019 è stato rimborsato l’importo di 60,6 milioni di euro relativo alla domanda di pagamento intermedia presentata il 25 novembre 2019, per un totale di 246 milioni di euro.