19/06/2020

StaInCalabria

In preinformazione l’avviso per la concessione di voucher ai nuclei familiari calabresi per l’acquisto di pacchetti di soggiorno nelle strutture ricettive del territorio

La Regione Calabria ha pubblicato, in preinformazione, un avviso che con una dotazione complessiva di 15 milioni di euro a valere sul Piano di Azione Coesione 2007/2013, finanzia la concessione di un buono (voucher servizi) ai nuclei familiari residenti in Calabria, da utilizzare per sostenere le spese relative all’acquisto di un pacchetto soggiorno di almeno 3 notti, spendibile presso strutture ricettive calabresi aderenti all’iniziativa.

L’intervento persegue il duplice obiettivo, infatti, di stimolare la domanda di servizi turistici offerti dalle imprese operanti nel territorio regionale e di sostenere, al contempo, la capacità di spesa delle famiglie in relazione alla complicata congiuntura economica e sociale che si è determinata a seguito dell’emergenza Covid 19.

Per accedere al voucher “StaInCalabria”, che consiste in un titolo di spesa per la fruizione di servizi presso le strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e del turismo all’aria aperta, possono fare domanda di concessione i nuclei familiari colpiti da forte disagio economico aggravato e/o determinato dell’emergenza Covid che abbiano un reddito ISEE non superiore ai 20 mila euro. I voucher saranno assegnati, previa verifica di ammissibilità delle istanze e possesso dei requisiti previsti, mediante una procedura a sportello, sulla base dell’ordine di arrivo delle domande pervenute.

Il contributo complessivo concedibile non può eccedere il limite massimo di 320 euro ed è determinato sulla base della composizione del nucleo familiare.

Le strutture che sono interessate ad aderire all’iniziativa dovranno, invece, registrarsi sull’apposita piattaforma di gestione dedicata all’avviso seguendo lo schema e le procedure di registrazione specificate.

Le modalità e i tempi di presentazione sono riportati dall’avviso consultabile, in preinformazione, nella pagina dedicata del portale Calabria Europa accessibile dal link sottostante