Preinformazione Avviso FoVeC (Fondo di Venture Capital) – Fondo a carattere rotativo di equity investment a supporto delle imprese in una fase preliminare o iniziale di sviluppo aziendale con un particolare riferimento a quei settori di mercato ad alto tasso di innovazione e/o di potenzialità di internazionalizzazione, e comunque ad alto tasso di rischio


Pre-informazione

Asse: 3 /
Azione: 3.6.1 /
Fondo: FESR-FSE 2014/2020

Preinformazione Avviso FoVeC  (Fondo di Venture Capital) – Fondo a carattere rotativo di equity investment a supporto delle imprese in una fase preliminare o iniziale di sviluppo aziendale con un particolare riferimento a quei settori di mercato ad alto tasso di innovazione e/o di potenzialità di internazionalizzazione, e comunque ad alto tasso di rischio


Obiettivo

Obiettivo

La Regione Calabria ha istituito il Fondo di venture capital (FoVeC) con l’obiettivo di sostenere – attraverso un intervento finanziario nel capitale di rischio, gestito dalla sua società in house Fincalabra S.p.A. – le imprese aventi sede/unità locale in Calabria, nella crescita e nell’espansione di attività imprenditoriali innovative – anche in ottica di internazionalizzazione, da realizzare attraverso 1) adozione di soluzione tecniche, organizzative e/o produttive nuove rispetto al mercato di riferimento dell’impresa proponente; 2) nuove tecnologie funzionali all’ampliamento del target di utenza del prodotto servizio/offerto; 3) sviluppo e la vendita di prodotti/servizi innovativi o migliorativi rispetto ai bisogni dei clienti. Il supporto alle imprese in questo percorso di sviluppo nasce anche con l’obiettivo di creare le condizioni favorevoli per la crescita di un tessuto di imprese innovative, e per creare opportunità di accesso ai finanziamenti per startup a vocazione innovativa in fase di espansione.
Lo strumento trova copertura finanziaria nell’ambito dell’Asse 3, Competitività e attrattività del sistema produttivo, Azione 3.6.1 – “Potenziamento del sistema delle garanzie pubbliche per l’espansione del credito in sinergia tra sistema nazionale e sistemi regionali di garanzia, favorendo forme di razionalizzazione che valorizzino anche il ruolo dei confidi più efficienti ed efficaci” – del POR Calabria FESR 2014/2020.

Beneficiari

Beneficiari

Le Imprese ammissibili all’Equity Investment previsto dal Regolamento Fovec sono le società di capitale PMI non Quotate (Piccole e Mede Imprese) che in forma singola (non aggregata ed escluse le cooperative), soddisfino almeno una delle seguenti condizioni:
a) non hanno operato in alcun mercato;
b) operano in un mercato qualsiasi da meno di sette anni dalla loro prima vendita commerciale;
c) necessitano di un investimento iniziale per il finanziamento del rischio che, sulla base di un piano aziendale elaborato per il lancio di un nuovo prodotto o l’ingresso su un nuovo mercato geografico, è superiore al 50 % del loro fatturato medio annuo negli ultimi cinque anni.

Investimento finanziario ammissibile e forme di investimento

Investimento finanziario ammissibile e forme di investimento

Gli interventi finanziari che verranno sostenuti nel capitale di rischio delle imprese ammissibili attraverso il Fondo FoVeC sono di natura temporanea, aventi durata di 5 anni, che può essere estesa dal CdA di Fincalabra, laddove necessario o utile alla migliore dismissione dell’investimento, fino ad un massimo di ulteriori 2 anni (grace period). L’intervento finanziario deve riguardare progetti imprenditoriali in cui la maggior parte dell’attività operativa dell’Impresa Ammissibile – da svilupparsi in base al Business Plan – sia svolta in Calabria e, in particolare, le cui ricadute economiche, fiscali e occupazionali siano in misura prevalente nella Regione Calabria.
L’intervento finanziario deve essere realizzato esclusivamente attraverso la forma tecnica dell’Equity, consistente nel conferimento di capitale a un’impresa, investito direttamente in contropartita della proprietà di una quota corrispondente di quella stessa impresa, di norma tramite la sottoscrizione e il versamento di capitale sociale.
L’Investimento da parte di Fincalabra, effettuabile anche in più tranche, non può essere superiore a euro 1.000.000,00 in ogni singola Impresa Investita e non può superare la quota del 20% del capitale sociale; tutti i termini e le condizioni di investimento saranno disciplinati nel Contratto di Investimento.
La durata del Fondo FoVeC è fino al 31 dicembre 2030 ed è suddivisa nei seguenti sottoperiodi:
a) investment period, fino al 22 dicembre 2023;
b) disinvestment period, dal termine dell’investment period e fino al 31 dicembre 2030.
Il Soggetto Gestore, si riserva la possibilità di ammettere proposte che contemplano la presenza di co-investitori.

Valutazione

Valutazione

La valutazione delle domande di partecipazione sarà svolta dal Comitato di Valutazione, con il supporto di soggetti/società specializzati individuati da Fincalabra, che assumerà le decisioni di investimento/disinvestimento da trasmettere al Cda di Fincalabra.
Fincalabra S.p.A. gestirà tutte le fasi successive all’ammissione delle domande, quali stipula degli Accordi di Investimento, sottoscrizione dei Patti Parasociali, sottoscrizione e versamento degli aumenti di capitale sociale nelle Imprese Investite, controllo della partecipazione, relazioni periodiche, monitoraggio e controllo dei singoli interventi.
Le Imprese Ammissibili oggetto di investimento saranno selezionate in base alla potenziale validità economica dei loro progetti di avviamento, espansione o rafforzamento generale dell’attività sulla base delle normali tecniche in uso nella valutazione di progetti candidati a round di investimento nel capitale di rischio.

Dotazione Finanziaria

Dotazione Finanziaria

L’ammontare complessivo delle risorse destinate al “Fondo Venture Capital FoVeC”– sezione del più complesso Fondo Regionale di Ingegneria Finanziaria– è pari ad €3.000.000.

Presentazione domande (Proposte di Investimento)

Presentazione domande (Proposte di Investimento)

La domanda di intervento finanziario, predisposta utilizzando la modulistica prevista dal Regolamento Operativo del Fondo, disponibile in allegato e sul sito web del Soggetto gestore Fincalabra S.p.A., dovrà essere compilata ed inviata esclusivamente in modalità telematica attraverso l’utilizzo della piattaforma informatica del Soggetto gestore – https://bandifincalabra.it che sarà resa disponibile alla scadenza del periodo di preinformazione e secondo le modalità tecniche che saranno successivamente pubblicate.
L’istruttoria delle domande (Proposte di Investimento) è a sportello ai sensi del D.lgs. 31 marzo 1998, n. 123, art. 5, comma 3, ovvero l’istruttoria è effettuata in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.