PROCEDURA NEGOZIALE DI ATTUAZIONE DEL PRIR

Una Calabria più smart


Conclusione

Asse: 1 /
Azione: 1.5.1 /
Fondo: FESR

PROCEDURA NEGOZIALE DI ATTUAZIONE DEL PRIR


Obiettivo

Obiettivo

La Regione Calabria invita gli Enti di riferimento delle tre Infrastrutture di Ricerca – IR indicate nel Piano Nazionale delle Infrastrutture di Ricerca a presentare proposte progettuali per favorire crescita dimensionale e proiezione extra-regionale. Le tre strutture con relativi ambiti di lavoro sono: 

  • BioMedPark – “Scienze della Vita”

  • Rete Ricerca Agroalimentare – “Agroalimentare”

  • SILA – “Ambiente e Rischi Naturali”

  • Beneficiari

    Beneficiari

    Gli Organismi di Ricerca individuati quali Enti di riferimento per le tre Infrastrutture di Ricerca:

  • l’Università Magna Grecia per il BioMedPark
  • l’Università Mediterranea, Università Magna Grecia, Università della Calabria, Fondazione Terina per la Rete Ricerca Agroalimentare
  • l’Università della Calabria per il SILA
  • I Beneficiari possono presentare una sola domanda di finanziamento per questo Invito. 

    Forma dell'aiuto

    Forma dell'aiuto

    Il finanziamento sarà concesso sulla base di una procedura negoziale. L’investimento oggetto del finanziamento dovrà essere realizzato e localizzato nel territorio della regione Calabria.

    Stanziamento

    Stanziamento

    La dotazione finanziaria è pari a 11.440.143,11 euro.

    Progetti ammissibili

    Progetti ammissibili

    I Beneficiari devono presentare una proposta progettuale che descriva:

    • le fasi del progetto d’investimento
    • le modalità di realizzazione, finanziarie e gestionali
    • il programma di utilizzo dei risultati
    • il contributo del progetto al conseguimento degli obiettivi dell’azione 1.5.1
    • la capacità economico-organizzativa e finanziaria
    • la qualità intrinseca della proposta e l’integrazione con altri interventi
    • il quadro economico

    Le attività previste per il progetto proposto dovranno concludersi entro 18 mesi.

    Spese ammissibili

    Spese ammissibili

    I costi degli investimenti in attivi materiali e immateriali, vale a dire:

    • immobili e opere murarie
    • impianti, macchinari ed attrezzature strettamente connessi alle attività di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico
    • diritti di brevetto, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale

    N.B. le spese per immobili e opere murarie sono ammissibili nella misura massima del 10% del costo totale degli investimenti ammessi.

    Intensità del contributo

    Intensità del contributo

    Il finanziamento concesso è pari al 100% delle spese ammissibili.

    L’importo massimo del finanziamento concedibile per ciascuna IR non deve essere superiore a Euro 5.000.000.

    Procedura

    Procedura

    La gestione delle attività è in capo al Settore Ricerca del Dipartimento Presidenza della Regione Calabria che si avvarrà del supporto di FINCALABRA. L’Amministrazione Regionale si riserva di avviare una prima fase di confronto con gli Enti di riferimento delle IR per fornire i necessari indirizzi e condividere gli elementi essenziali del percorso negoziale.

    Domande

    Domande

    Le domande dovranno essere inviate a mezzo PEC al seguente indirizzo ricerca.presidenza@pec.regione.calabria.it riportando in oggetto la seguente dicitura: “Procedura Negoziata in attuazione del PRIR – Azione 1.5.1 – POR Calabria FESR 2014-2020”.

    Tempi per la partecipazione al bando

    Tempi per la partecipazione al bando

    Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del ventesimo giorno dalla pubblicazione di questo Invito nel Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. Se la scadenza ricade in un giorno festivo, il termine si proroga al primo giorno non festivo. Il termine si intende comprensivo del periodo di sospensione dal 1 al 31 agosto ai sensi della L.R. 3/2009.Con Decreto 10981 del 4 settembre 2018 sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande, alle ore 12:00 del 23/10/2018.

    Valutazione

    Valutazione

    La valutazione delle domande sarà affidata ad una Commissione di Valutazione appositamente nominata dall’amministrazione regionale e l’intero processo di valutazione non andrà oltre i 45 giorni dalla scadenza dell’Invito.

    Obblighi di comunicazione

    Obblighi di comunicazione

    Il Beneficiario è obbligato al rispetto delle norme previste dal Regolamento UE 1303/2013. Per ciascun intervento che usufruisca del contributo previsto dal presente Invito, il beneficiario è tenuto ad informare i terzi in modo chiaro che l’operazione è stata selezionata nell’ambito del POR Calabria 2014/2020 e che l’intervento viene realizzato con il concorso di risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), dello Stato italiano e della Regione Calabria. 



    • Decreto N. 12080 del 29/11/2021 - Differimento termini emergenza COVID-19
      29/11/2021
    • Decreto N. 6185 del 22/05/2019 - Decreto di concessione contributo con accertamenti di entrata ed impegni di spesa
      03/06/2019
    • Decreto N. 363 del 17/01/2019 - Nomina esperti valutatori
      17/01/2019
    • Decreto N. 10891 del 04/10/2018 - Proroga dei termini di presentazione delle domande
      15/11/2018
    • Decreto N. 12346 del 30/10/2018 - Nomina commissione di valutazione
      31/10/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Allegato 8 Aree innovazione Traiettorie S3
      21/09/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Allegati da 3 a 7
      21/09/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Allegato 2 Formulario
      21/09/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Domanda ed Allegati da A ad E
      21/09/2018
    • Decreto N. 12080 del 29/11/2021 - Differimento termini emergenza COVID-19
      29/11/2021
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Procedura negoziale di attuazione del PRIR invito alla presentazione di proposte azione 1.5.1
      21/09/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Allegato A - Procedura negoziale di attuazione del PRIR invito alla presentazione di proposte
      19/09/2018
    • Decreto N. 9567 del 04/09/2018 - Approvazione avviso pubblico
      19/09/2018

    Condividi su:

    Informazioni

    Responsabile Unico del Procedimento (RUP)
    Dott.ssa Rosalba Maida
    0961/852073 – 0961/85603
    rosalba.maida@regione.calabria.it

    Dipartimento
    Presidenza
    Dirigente Settore

    Dott. Menotti Lucchetta - Ricerca scientifica e innovazione tecnologica

    Dirigente Generale
    Dott. Tommaso Calabrò