30/08/2021

Ricerca universitaria per lo sviluppo di soluzioni innovative applicate alla salute e volte al contrasto della diffusione epidemiologica COVID-19

Pubblicata la graduatoria dei progetti finanziabili

Sono tre i progetti risultati ammissibili, per un investimento di circa 4,5 milioni di euro a valere sul POR FESR FSE Calabria 14/20, in riferimento all’invito della Regione alla presentazione di proposte rivolto alle Università statali calabresi per individuare progetti da finanziare al fine di investire nella sperimentazione di soluzioni innovative e promuovere azioni per il contrasto all’epidemia da Covid-19.

Il Dipartimento Presidenza - settore "Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica", preso atto dei lavori della commissione di valutazione, ha approvato con il decreto n. 8784 del 30/08/2021 la graduatoria delle proposte progettuali ammesse e presentate dall’Università della Calabria, Università Magna Grecia e Università Mediterranea.

L’invito, in attuazione dell’asse 1 e dell’asse 12 del POR FESR FSE Calabria 2014/2020, si articola in due differenti azioni: “Sostegno alle infrastrutture della ricerca considerate critiche/cruciali per i sistemi regionali” (3,5 milioni di euro) e “Azioni per il rafforzamento dei percorsi di istruzione universitaria o equivalente post-lauream” (1 milione di euro). Gli interventi sono finanziati fino al 100% delle spese ammissibili.

Si informa che avverso al decreto sopra indicato è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale da proporsi entro il termine di 60 giorni, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporsi entro 120 giorni.

Tutte le informazioni, incluso un abstract in inglese sui progetti ammessi, sono consultabili sull’area relativa del portale web Calabria Europa, raggiungibile al link in basso.