Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Asse: 1 / Fondo: PAC /

Stato del bando : preinformazione


Nome Dott.ssa Rosalba Maida
Telefono 0961-852073
Email rosalba.maida@regione.calabria.it
Dipartimento Responsabile Dipartimento Presidenza
Dirigente Generale Dott. Tommaso Calabrò
Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Obiettivi

La Regione Calabria intende dare attuazione a quanto previsto dal Piano delle Infrastrutture di Ricerca in Calabria di cui alla DGR 397/2017 con particolare riferimento all’Azione 2 che prevede interventi che sostengono la valorizzazione e l’apertura internazionale delle infrastrutture di ricerca pubbliche di interesse nazionale (IR-N) e delle IR pubbliche candidate per l’inserimento fra quelle di interesse nazionale (IR-N+), attraverso una o più fra le seguenti azioni:

  • attività di management e promozione della ricerca;
  • difesa della proprietà intellettuale e creazione di spin-off della ricerca e startup innovative;
  • diffusione dei servizi di ricerca offerti dalle IR (open day, dimostrazioni, visite nelle imprese, ecc.);
  • networking per partecipare alle reti nazionali e internazionali di ricerca e innovazione;
  • networking con le regioni limitrofe per integrare e specializzare le competenze.

L’intervento si realizza a valere sul PAC - Piano di Azione Coesione 2014-2020 - Asse 1 - Promozione della ricerca e dell’innovazione, O.T. n. 1 “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione”, con Obiettivo Specifico 1.5. - Potenziamento della capacità di sviluppare l’eccellenza nella R&I per l’attuazione dell’Azione n. 2 del Piano Infrastrutture di Ricerca in Calabria.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Beneficiari

Possono presentare domanda i seguenti soggetti individuati nel Piano Regionale delle Infrastrutture di Ricerca (di cui alla DGR 397/2017):

a) i soggetti titolari di infrastrutture di ricerca pubbliche catalogate come “di interesse nazionale (IR-N)

  • Università della Calabria per la IR STAR;

b) i soggetti titolari delle IR pubbliche catalogate come “candidate per l’inserimento fra quelle di interesse nazionale (IR-N+)

  • l’Università Magna Grecia per l’IR BioMedPark;

  • l’Università Mediterranea, Università Magna Grecia, Università della Calabria, Fondazione Terina per l’IR Rete Ricerca Agroalimentare, in forma congiunta attraverso l’Associazione Temporanea di Scopo (ATS);

  • l’Università della Calabria per l’IR SILA.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 2.000.000,00.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Forma e intensità del contributo

Il finanziamento concesso è pari al 100% delle spese ammissibili. L’importo massimo del contributo concedibile per ciascuna IR è pari a € 500.000,00.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Domanda

Le domande potranno essere presentate a partire dalla data di pubblicazione dell’Avviso. La modulistica allegata al bando dovrà essere firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto giuridico titolare dell’IR richiedente il contributo. Le domande e i relativi allegati dovranno essere trasmessi via pec all’indirizzo avvisoazione2prir@pec.regione.calabria.it, secondo la tempistica che sarà presente nell’Avviso.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Valutazione

L’iter valutativo si concluderà a seguito della verifica della ricevibilità, ammissibilità e merito delle istanze ricevute. Saranno considerate ammissibili al finanziamento le proposte progettuali che conseguiranno un punteggio pari o superiore a 60/100.

Avviso Pubblico “Azioni integrate di valorizzazione delle infrastrutture di ricerca di interesse nazionale”

Erogazione del contributo

L’erogazione del finanziamento concesso avverrà con le seguenti modalità:

a) anticipazione del 40%, dopo la firma dell’Atto di Adesione ed obbligo;

b) erogazione successiva di importo pari al 50% del finanziamento concesso;

c) saldo finale nell’ambito del residuo 10%, previo ricevimento di tutta la documentazione richiesta.

News Data

Valorizzazione delle infrastrutture di ricerca

In preinformazione un avviso pubblico a completamento della procedura negoziale per il consolidamento delle Infrastrutture di Ricerca individuate dal Piano Regionale
04/08/2020 Leggi