Avviso Pubblico per la presentazione dell'offerta formativa duale dei percorsi di istruzione e formazione professionale finalizzati al conseguimento della qualifica professionale - Ciclo Formativo 2021/2024


Pubblicazione


Avviso Pubblico per la presentazione dell'offerta formativa duale dei percorsi di istruzione e formazione professionale finalizzati al conseguimento della qualifica professionale - Ciclo Formativo 2021/2024


Obiettivo

Obiettivo

Con il presente Avviso la Regione Calabria intende proseguire il percorso di sviluppo del modello duale avviato con la sperimentazione, promuovendo la realizzazione di programmi di apprendimento basati sul lavoro attraverso il finanziamento di percorsi formativi triennali di Istruzione e Formazione Professionale finalizzati al conseguimento della qualifica professionale in modalità duale, in quanto percorsi nell’ambito dei quali vengano rafforzati i contenuti di applicazione pratica della IeFP, da realizzare per il ciclo formativo 2021/2024. L’avviso, pertanto, persegue i seguenti obiettivi:
  • concorrere a garantire ai giovani l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e formazione attraverso il conseguimento di una qualifica professionale di III livello EQF, in coerenza con i profili professionali di cui al Repertorio Nazionale dell’offerta di Istruzione e formazione professionale;
  • offrire ai giovani la possibilità di conseguire la qualifica professionale di IeFP in percorsi basati sull’utilizzo di metodologie didattiche attive e di apprendimento in contesto lavorativo, mediante le forme di applicazione pratica in impresa nell’ambito del modello di apprendimento duale;
  • favorire l’attivazione di esperienze professionalizzanti finalizzate a orientare i giovani nel mercato del lavoro, migliorare la transizione, i tempi di passaggio tra l’esperienza formativa e quella professionale, le condizioni di accesso al mercato del lavoro e la loro effettiva occupabilità.
Beneficiari

Beneficiari

Possono presentare domanda gli enti di formazione professionale accreditati dalla Regione Calabria per la macro-tipologia “Obbligo Formativo / Obbligo di Istruzione e Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale”.

Gli enti di formazione (Soggetti attuatori) interessati potranno presentare una sola proposta progettuale, avvalendosi di un partenariato aziendale che dovrà essere indicato nel formulario e formalizzato successivamente, a seguito della pubblicazione della graduatoria finale di ammissione a finanziamento e prima della sottoscrizione della Convenzione, mediante la stipula di appositi “Accordi di partenariato” con imprese e soggetti rappresentativi del sistema produttivo regionale, disponibili a concorrere alla realizzazione della proposta progettuale.

Destinatari degli interventi

Destinatari degli interventi

I percorsi formativi sono rivolti a:
  • giovani che – alla data di stipula della Convenzione tra l’ente di formazione aggiudicatario e la Regione – non abbiano compiuto i sedici anni di età e non hanno adempiuto all’obbligo di istruzione;
  • giovani che – alla data di avvio delle attività formative – non abbiano ancora compiuto i diciotto anni di età e rientrino nel diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, diritto-dovere che può essere attuato mediante il conseguimento di una qualifica professionale, oltre che con il conseguimento di un titolo di studio di istruzione secondaria superiore;
  • Giovani che hanno un’età compresa tra i 18 anni (compiuti) ed i 25 anni (non compiuti al momento dell’iscrizione al percorso formativo) che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e che non sono in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o qualifica professionale triennale, purché il percorso formativo venga attivato – anche in itinere – attraverso il contratto di apprendistato finalizzato al conseguimento della qualifica professionale.
Stanziamento

Stanziamento

Le risorse finanziarie disponibili ammontano complessivamente ad euro 4.108.851,00 (quattro milioni cento ottomila ottocento cinquantuno/00) a valere sulle risorse statali assegnate alla Regione Calabria dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, previsti dall’art. 68, co. 4, della Legge n. 144/1999, come integrate dall’art. 32, co. 3, del D. Lgs. 14 settembre 2015, n. 150.

Caratteristiche dei progetti ammissibili

Caratteristiche dei progetti ammissibili

Le proposte progettuali dovranno essere finalizzate al conseguimento di una qualifica di terzo livello EQF, in coerenza con le figure del Repertorio Nazionale dell’offerta di istruzione e formazione professionale di cui all’Accordo sottoscritto in sede di Conferenza Stato Regioni del 01 agosto 2019, come recepito dalla Regione con DGR n. 516/2021

I percorsi dovranno avere una durata complessiva di tre anni formativi di 1.000 ore ciascuno, fino ad un massimo di 3.000 ore nel triennio, comprensivi dei periodi di applicazione pratica in impresa.

Tutti i percorsi formativi dovranno prevedere una “formazione duale”, integrando la formazione ordinaria svolta presso l’ente formativo, con periodi di applicazione pratica da realizzare presso imprese partner del territorio, mediante alternanza rafforzata (almeno 400 ore per ciascun anno formativo) e/o apprendistato di I livello (almeno 400 ore per il primo e il secondo anno, almeno 500 ore per il terzo anno).

Per i soli allievi quattordicenni, iscritti al primo anno del percorso triennale, l’applicazione pratica potrà essere realizzata presso l’ente di formazione con impresa formativa simulata (non inferiore a 400 ore annue) o ad altre modalità quali ad es. laboratori, project work, visite aziendali, testimonianze da parte di una impresa madrina, etc.

La dualità delle azioni dovrà pertanto essere modulata e adattata nei vari anni formativi tenendo conto sia dell’età degli allievi sia di un avvicinamento graduale al mondo del lavoro e la creazione di opportunità di inserimento lavorativo.

I percorsi inoltre dovranno prevedere:

  • una articolazione in Unità Formative, per ciascuna delle quali occorre indicare gli obiettivi specifici di apprendimento, i contenuti formativi, le metodologie didattiche e le modalità di verifica degli apprendimenti;
  • un esame finale per il conseguimento della qualifica o dell’attestato di competenze;
  • il riconoscimento di crediti formativi;
  • un numero di partenariati aziendali sufficienti a garantire l’accoglienza e lo svolgimento delle attività di applicazione pratica (alternanza, apprendistato) in impresa per tutti gli allievi partecipanti al percorso;
  • specifiche iniziative promozionali e di comunicazione attraverso le quali i soggetti attuatori provvedono ad informare i potenziali destinatari degli interventi e le loro famiglie.
Finanziamento e costi rendicontabili

Finanziamento e costi rendicontabili

Il finanziamento massimo concedibile per un singolo progetto non potrà superare il valore di euro 272.938,00 (duecento settantadue novecento trentotto/00).

Le spese per la realizzazione dei percorsi formativi sono riconosciute mediante l’applicazione di Unità di Costo Standard determinate secondo lo schema seguente:

  • per la prima annualità: [(UCS fascia B pari a 117 euro * 400 monte ore annuale) + (UCS fascia C pari a 73,13 * 600 monte ore annuale)] + [(UCS 0,80 ora/allievo* n. 15 allievi) * 1000 monte ore annuale] = € 102.678,00 finanziamento massimo concedibile per il primo anno;
  • per la seconda e terza annualità: (UCS fascia C 73,13 euro*1.000 monte ore annuale) + [(UCS 0,80 ora/allievo* n. 15 allievi) *1000 monte ore annuale] = € 130,00*2 anni = € 170.260,00 finanziamento massimo concedibile per il secondo e terzo anno.

I suddetti importi saranno riconosciuti sulla base delle ore effettive di corso realizzate per ciascuna annualità e per il numero di allievi effettivo frequentante per ciascuna annualità.

I costi sostenuti sono pertanto rimborsati a dimostrazione delle attività effettivamente svolte e attraverso la produzione da parte del soggetto attuatore della documentazione richiesta dall’Avviso.

Il finanziamento sarà erogato in tre tranche, secondo specifiche modalità precisate all’art. 13 dell’Avviso:

  • anticipazione del 50% a seguito dell’avvenuto avvio delle attività
  • pagamento intermedio pari al 40% previa presentazione della documentazione attestante la realizzazione di almeno il 50% delle attività formative rispetto al triennio;
  • saldo nella misura del restante 10%, a seguito della conclusione del percorso formativo

Oltre al rimborso dei costi sostenuti a dimostrazione delle attività effettivamente svolte, la Regione riconosce un incentivo ai soggetti attuatori che realizzeranno il percorso formativo in apprendistato di primo livello, graduato in funzione della durata del contratto di apprendistato, sino ad un massimo di 1.200 euro per contratti superiori a dodici mesi.

Domanda

Domanda

L’Avviso, con la relativa modulistica per la presentazione della Domanda di finanziamento del progetto formativo, è visionabile sul sito della Regione Calabria https://portale.regione.calabria.it/website/bandiregione/ e sul sito http://regione.calabria.it/calabriaeuropa

La proposta di candidatura e la documentazione prevista dovrà essere trasmessa per via telematica al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) bandi altaformazione@pec.regione.calabria.it, riportando nell’oggetto della mail la seguente dicitura “Avviso pubblico per la presentazione dell’offerta formativa duale di percorsi IeFP finalizzati al conseguimento della qualifica professionale – ciclo formativo 2021-2024”.

I soggetti proponenti in possesso dei requisiti previsti dall’Avviso possono presentare la domanda a partire dalle ore 08:00 del giorno 21 dicembre 2021 ed entro e non oltre le ore 23:59 del giorno 10/01/2022.

Ai fini del rispetto dei termini di scadenza per la presentazione delle proposte fa fede la data e l’ora di arrivo della PEC presso l’indirizzo indicato.

Il proponente dovrà presentare:

  • Domanda di candidatura (Allegato 1)
  • Formulario di progetto (Allegato 2)
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di affidabilità giuridico-economico-finanziaria (Allegato 3)
  • Copia fotostatica di un documento di riconoscimento, chiara e leggibile, del legale rappresentante dell’ente di formazione.
Valutazione

Valutazione

La valutazione verrà effettuata da una apposita Commissione nominata con Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Istruzione, Formazione e Pari Opportunità.

La valutazione di merito dei progetti risultati ammissibili a seguito dell’apposita istruttoria verrà effettuata mediante l’attribuzione di un punteggio di massimo 100 punti articolati sulla base dei seguenti criteri oggettivi e quantitativi:

  • Coerenza progettuale: coerenza della figura professionale proposta con le esigenze specifiche del territorio, in funzione dell’occupabilità sulla base dell’incidenza percentuale di entrate previste dalle imprese per l’indirizzo afferente alla qualifica professionale, così come risultante dai dati dell’indagine Excelsior sui fabbisogni occupazionali delle imprese della Regione Calabria, di cui all’art. 6 dell’Avviso Pubblico;
  • Qualificazione del proponente: esperienza pregressa (nel periodo 2016-2021) del soggetto attuatore nella realizzazione di percorsi formativi e strutturazione dell’ente in termini di numerosità del personale dipendente assunto;
  • Partenariato: Quantità del partenariato aziendale attivato con imprese del territorio disponibili ad accogliere allievi in alternanza e/o assumere in apprendistato al fine di realizzare i percorsi formativi duali

La proposta progettuale sarà ritenuta finanziabile qualora raggiunga un punteggio pari o superiore a 60/100

Le graduatorie dei progetti approvati saranno comunicate attraverso il sito istituzionale della Regione all’indirizzo www.regione.calabria.it, oltre che sul Portale Tematico: http://www.regione.calabria.it/calabriaeuropa/, e pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria.

Saranno ammessi a finanziamento i primi 15 progetti classificati nell’ambito della graduatoria finale.

A parità di punteggio saranno finanziate prioritariamente le proposte progettuali caratterizzate nella realizzazione degli interventi dall’impiego di risorse di umane aventi maggiore esperienza, in termini di fascia di appartenenza rispetto all’incarico ricoperto nel progetto (secondo la Circolare n. 2/2009 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali).



  • Decreto N. 7225 DEL 01/07/2022 - Approvazione schema di Convenzione
    01/07/2022
  • Allegato A - Schema Convenzione
    01/07/2022
  • Allegati A1_A2_A3 - Schede competenze tecnico professionali
    01/07/2022
  • Allegato B - Schema Polizza fidejussoria
    01/07/2022
  • Decreto N. 1666 del 21/02/2022 – Approvazione graduatoria e assunzione impegno di spesa
    22/02/2022
  • FAQ del 5/01/2022
    05/01/2022
  • FAQ del 30/12/2021
    31/12/2021
  • FAQ del 23/12/2021
    23/12/2021
  • Decreto N. 12724 del 10/12/2021 - Approvazione Avviso Pubblico per la presentazione dell'offerta formativa duale dei percorsi di istruzione e formazione professionale finalizzati al conseguimento della qualifica professionale - Ciclo Formativo 2021/2024
    14/12/2021
  • Avviso Pubblico
    14/12/2021
  • Allegato 1 - Domanda di Candidatura (formato .pdf)
    14/12/2021
  • Allegato 1 - Domanda di Candidatura (formato .docx)
    14/12/2021
  • Allegato 2 - Formulario (formato .pdf)
    14/12/2021
  • Allegato 2 - Formulario (formato .docx)
    14/12/2021
  • Allegato 3 - Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di affidabilità giuridico-economico-finanziaria (formato .pdf)
    14/12/2021
  • Allegato 3 - Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di affidabilità giuridico-economico-finanziaria (formato .docx)
    14/12/2021
  • Allegato 4 - Qualifiche Professionali
    14/12/2021

Condividi su:

Informazioni

Responsabile Unico del Procedimento (RUP)
Dott. Antonio Macrì
0961/856179
an.macri@regione.calabria.it

Dipartimento
Istruzione, Formazione e Pari Opportunità
Dirigente Generale
Dott.ssa Gatto Maria Francesca